Huawei reputa inutile un quantitativo di memoria RAM superiore ai 4GB

di Saverio Alloggio 1

Huawei non è nuova ad operare scelte conservative in ambito hardware nei propri smartphone. Pensiamo, ad esempio, alla scelta del Full-HD anche per il P10, una risoluzione che potrebbe sembrare quasi “anacronistica” nel 2017 su di un top gamma, soprattutto in ambito Android. Non deve dunque stupire quanto dichiarato oggi da Lao Shi in merito al quantitativo di RAM.
Il noto dirigente dell’azienda cinese ha infatti dichiarato di ritenere inutili più di 4GB di RAM si di uno smartphone, considerando dunque senza senso la corsa all’hardware più potente da parte di qualche produttore. Il pensiero corre inevitabilmente al OnePlus 3, uno dei primi smartphone ad essere equipaggiati con ben 6GB di RAM. Un quantitativo che effettivamente sta incoronando questo dispositivo nei benchmark, senza però poi avere tutta questa differenza concreta nell’utilizzo quotidiano.

Lao Shi ha invece sottolineare le eccellenti prestazioni del SoC Kirin 960 in accoppiata ai 4GB di RAM, ovvero la piattaforma hardware standard dei nuovi P10 e P10 Plus. Il dirigente ha affermato che questo aumento continuo del quantitativo di RAM ha come effetto anche quello di far aumentare i costi di produzione, cosa che poi si riflette sul listino degli smartphone.

Huawei prosegue dunque con questa linea conservativa, e del resto non potrebbe essere altrimenti viste le scelte fatte negli ultimi anni, pur senza rinunciare a schede tecniche e prestazioni di primissimo livello. Staremo a vedere se questa politica, alla lunga, pagherà rispetto ai diretti concorrenti.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
  • Mr.MeIa

    ohhh finalmente, peccato poi che troppi modelli huawei vengano fatti con lo sputo ma va beh dettagli, hanno ragione, stranamente android è migliorato molto e non serve chissà quanta ram, i medi di gamma girano uguali ai top di gamma solo che costano 50-70% in meno. I top di gamma lasciamoli ad Apple che li sa fare e li sa sfruttare, quelli android forniscono la stessa esperienza utente di quelli poco costosi.

SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link