Samsung Galaxy S8, è il migliore ma non è perfetto – RECENSIONE

di Andrea Cervone 1

Dopo aver provato e recensito in anteprima il Samsung Galaxy S8 Plus (o Galaxy S8+, se preferite) in questi giorni abbiamo potuto testare il più piccolino tra i nuovi top di gamma dell’azienda coreana, ossia Galaxy S8. Nella botte piccola c’è il vino buono? Beh si, ma con qualche riserva. Scopriamo Galaxy S8 nella nostra recensione completa!

Design

Nulla da dire. Come per Galaxy S8 Plus, siamo vicini allo stato dell’arte. La qualità costruttiva di Galaxy S8 è su livelli altissimi: il dispositivo è realizzato in vetro sia sul fronte che sul retro, con una cornice in metallo che separa i due pannelli. I bordi di entrambi i vetri sono curvi e questo migliora tantissimo l’ergonomia dello smartphone. Sulla parte frontale scompare il tasto home fisico (in favore di tre tasti a schermo, tra cui c’è il tasto centrale che rileva anche la differente pressione sullo schermo) mentre nella parte superiore del telefono troviamo tutti i sensori, la capsula auricolare e il LED di notifica.

In basso arriva il connettore USB-C e viene confermato il jack da 3,5mm, mentre nella parte superiore del dispositivo trova spazio il carrellino per la Nano SIM e per la microSD che consente di espandere i 64 GB di memoria disponibili su Galaxy S8. Sul retro troviamo la fotocamera, ancora più a file con la scocca, il sensore per il rilevamento del battito cardiaco e il nuovo sensore di impronte digitali, difficile da raggiungere ma sicuramente più comodo rispetto a quello di Galaxy S8 Plus.

Hardware

A dominare su Galaxy S8 è ovviamente lo schermo. Un’unità stupenda da 5.8 pollici con cornici praticamente inesistenti. È un SuperAMOLED che garantisce neri totali, ottimi contrasti, angoli di visione quasi perfetti e un’ottima visione in esterna grazie ad una luminosità massima per nulla male. È inoltre possibile ottimizzare manualmente alcune app all’utilizzo dell’infinito Display tramite le Impostazioni, questo ovviamente per i software non nativamente ottimizzati.

A bordo di Samsung Galaxy S8, in Europa, c’è il processore Exynos 8895, un octa-core con tecnologia a 64 bit che è stato realizzato con processo produttivo a 10nm. Questo processore viene accompagnato da 4 GB di RAM e la memoria, come già detto, è da 64 GB, espandibili fino a 256 GB. Le prestazioni di Galaxy S8 sono al top della categoria e ho trovato questo smartphone addirittura più performante e reattivo rispetto al fratello maggiore, il Galaxy S8 Plus. Non è tuttavia esente da leggeri lag, specialmente durante l’utilizzo dei giochi più pesanti o durante la gestione in multitasking di più applicazioni. Scalda pochissimo e davvero raramente.

Anche su Galaxy S8 non mi sono piaciuti i tre sensori biometrici per lo sblocco (e non solo) del dispositivo: il sensore di impronte, come già dicevamo, è posizionato male e non è ben segnalato. Individuarlo è davvero un’impresa a volte (anche se su S8 è comunque più facile rispetto ad S8 Plus) ma a non convincerci è stata anche la rapidità di sblocco (non al vertice) e l’affidabilità del riconoscimento (nemmeno questo al vertice).

C’è poi il sensore per il riconoscimento del volto, veloce e preciso (forse troppo, dato che si bypassa con una foto) e il sensore per il riconoscimento dell’iride, sicuro e abbastanza affidabile, anche se richiede una minima attenzione per lo sblocco e diventa decisamente poco pratico nell’uso quotidiano. Insomma, si poteva (e si doveva) fare di meglio.

Audio e Connettività

Come Galaxy S8 Plus, anche Galaxy S8 è un campione in materia di connettività. LTE fino a 1000 Mbps in download, WiFi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0 (con gestione separata dell’audio di notifiche e suoni oppure con possibilità di collegare due cuffie Bluetooth) ed NFC. Manca però la radio FM. Nulla da dire sulla ricezione, ottima come da tradizione dei Samsung, e sulla qualità in chiamata che è sempre di livello.

Deludente invece l’audio, ancora una volta mono. Samsung però include in confezione delle ottime auricolari AKG dal valore di 99€ che offrono un’ascolto davvero ben bilanciato e con un’ottima resa generale. Di sicuro un valore aggiunto.

Software

Su Galaxy S8 troviamo la nuova TouchWi… Samsung Experience! L’interfaccia di Samsung cambia nome e si rifà il look (per fortuna). Adesso il sistema è più pulito e snello, pur rimanendo tutte le varie opzioni di personalizzazione del dispositivo. Adesso c’è anche un drawer di applicazioni in stile Pixel che si attiva trascinando dal basso verso l’alto o dall’alto verso il basso.

Non mancano le funzionalità più tradizionali di Samsung come l’app per la gestione dell’attività fisica e “Area Personale”, nonché un completissimo store per temi, sfondi e icone. L’esperienza d’uso è sufficientemente intuitiva (anche se ogni tanto si rischia di perdersi nell’app Impostazioni) ma abbiamo notato qualche chiusura inaspettata delle app o qualche indecisione del dispositivo. Nulla che non possa essere corretto con i prossimi aggiornamenti.

Screenshot_20170504-191421 Screenshot_20170504-191515 Screenshot_20170504-191509 Screenshot_20170504-191505 Screenshot_20170504-191459 Screenshot_20170504-191430

Fotocamera

Dal punto di vista della fotocamera non si discute: Galaxy S8 è senza dubbio lo smartphone che emoziona di più con la sua ottica da 12 megapixel che garantisce ottime foto di giorno (con sfocati davvero notevoli e non artefatti) e un’ottima gestione dell’illuminazione in notturna. Splendidi anche i video che arrivano fino alla risoluzione 4K. Per quanto riguarda la camera anteriore troviamo una nuova ottica da 8 megapixel dotata di autofocus, davvero veloce e preciso, nonché attivo sia nelle foto che nei video. Se cercate IL cameraphone per eccellenza, questo è Galaxy S8.

20170417_175556 20170417_154047 20170417_134052 20170501_132044 IMG_20170408_214333_030 20170422_134755 20170501_223741 20170501_223734

Batteria

Dove però i top di gamma di Samsung di quest’anno continuano a non convincermi è sul fronte dell’autonomia. Ero arrivato a pensare che il mio Galaxy S8 Plus avesse problemi (spesso non riuscivo a chiudere la giornata) e quindi nutrivo buone speranze per Galaxy S8, ma anche in questo caso non sono rimasto soddisfatto. A differenza di Galaxy S8 Plus, Galaxy S8 monta una batteria da 3.000 mAh (contro i 3.500 mAh del Plus) che per il mio utilizzo si è dimostrata insufficiente.

Utilizzando in modo intenso lo smartphone non ho superato le 2 ore di schermo con il telefono che, staccato alle 8, mi si è spento alle 16.00. Con un utilizzo medio mi ha portato a cena, mentre con un uso soft sono riuscito ad arrivare alle 23.00. Si deve fare di più anche in questo caso e io – come molti – non sono disposto ad accettare compromessi come quello di disattivare tutte le funzioni più interessanti ed esclusive di Galaxy S8 per favorire la batteria.

Prezzo e disponibilità

Galaxy S8 è ora disponibile per l’acquisto ad un prezzo che su Amazon è già decisamente più conveniente rispetto a quanto riferisce il listino Samsung. Siamo infatti ufficialmente sotto i 700€, ma sicuramente il prezzo dello smartphone è destinato a calare ulteriormente nei prossimi mesi. Restano però cifre alte (certo, sempre meglio degli 829€ di partenza) e quindi non alla portata di tutti. Galaxy S8 è il dispositivo perfetto per quasi tutti gli utenti che sono alla ricerca di un top di gamma in questo 2017, pecca fondamentalmente in due aspetti: sensori e batteria. Offre però un design unico, prestazioni ottime, uno schermo fantastico e la migliore fotocamera in commercio. Adesso tocca a voi: lo sceglierete o punterete su altro?

8.6

È sicuramente il miglior Android in commercio, ma alcuni difetti li ha: sensori non precisi e di utilizzo difficoltoso, nonché una batteria davvero insufficiente. Stupisce però con il suo design inarrivabile, con uno schermo meraviglioso e con una fotocamera impareggiabile. Costicchia, anzi costa, ma restituisce buona parte del suo valore.

Design
10.0
100%
Hardware
9.5
95%
Software
8.5
85%
Connettività
9.5
95%
Fotocamera
9.5
95%
Batteria
5.5
55%
Prezzo
7.5
75%

Pro

- Design
- Schermo
- Prestazioni
- Fotocamera

Contro

- Batteria
- Prezzo

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
  • Buonasera. Ho comprato un s8 da una settimana ma domani chiedo la sostituzione visto che durante le conversazioni il mio interlocutore all’improvviso smette di ascoltarmi. Sfortuna o difetto diffuso?

SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link