Galaxy Note 8 potrebbe non essere il primo smartphone Samsung dotato di Dual Camera

di Nicolò Pozzati 0

Abbiamo ormai la quasi definitiva certezza del fatto che Samsung abbia in programma il lancio di Galaxy Note 8 verso la seconda metà dell’anno, il quale sarà probabilmente dotato di una dual camera posteriore e di fingerprint integrato nel display. Eppure, alcuni rumor svelano la possibilità che queste due killer feature arrivino ben prima del nuovo flagship coreano!

Già intenzionata a porre un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali integrato nello schermo di Galaxy S8, secondo alcuni prototipi cartacei, Samsung avrebbe dovuto rinunciare all’idea a causa della nuovissima tecnologia dell’Infinity Display, optando dunque per il tanto discusso fingerprint posto sul retro. La progettazione di Note 8 potrebbe tuttavia permetterne l’inserimento sotto il display, oltre a portare alla luce un’ottica dual lens per la fotocamera posteriore del device.

Tuttavia, grazie a Forbes ci viene comunicata la notizia per la quale, secondo un leaker cinese, conosciuto come mmddj_china, Galaxy Note 8 non sarà affatto il primo dispositivo Samsung dotato di dual camera, poiché uno smartphone potrebbe precederlo a livello di tempistiche. Lo stesso utente afferma che non dovremo aspettare molto per saperne di più.

Il leaker si spiega meglio, facendo infine riferimento a un eventuale Galaxy C.

Nessun riferimento al sensore di impronte digitali posto sotto lo schermo, che dovrebbe dunque rimanere prerogativa di Galaxy Note 8. Rimarremo comunque, senz’altro, interessati all’argomento!

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link