Android 8.0 Oreo: TUTTE le NOVITÀ!

di Nicolò Cumerlato 0

Il 21 agosto venne svelato il nome definitivo della nuova release del robottino verde: Android 8.0 Oreo! Eravamo a conoscenza delle novità che caratterizzano questa nuova versione già da un po’ di tempo, abbiamo pensato però di riassumerle tutte (o almeno quelle di maggior rilievo) in questo articolo e nel nostro video prova!

Icone adattive

Gli sviluppatori possono ora fornire a Google icone perfettamente quadrate che poi i vari OEM possono personalizzare andandoci ad applicare una determinata maschera, in modo tale da cambiare la forma dell’icona. All’interno delle impostazioni del Pixel Launcher è possibile selezionare differenti opzioni di visualizzazione: square, rounded square, squircle, teardrop.

Android Oreo novità Android Oreo novità

Display Ambient

Ora alla ricezione di una notifica, con display ambient attivato, il nome dell’applicazione e alcune informazioni aggiuntive saranno evidenziate in grassetto e i caratteri risulteranno più grandi e spaziati tra loro. Questo per consentire una lettura più immediata.

Restrizioni in background

Maggiore controllo sulla applicazioni che continuano ad essere eseguite in background. Il sistema ne limiterà le funzioni quando necessario, in modo da farvi guadagnare un po’ di autonomia in più. Anche i servizi di geolocalizzazione verranno limitati laddove previsto.

Profondità colori

C’è il supporto ad ulteriori profili colore per il display: DCI-P3AdobeRGB, Pro Photo RGB. In questo modo le applicazioni potranno usufruire di ampie sfumature di colore, consentendo il rendering di immagini nel formato e qualità con i quali sono state pensate.

Font scaricabili

Le applicazioni non necessiteranno di incorporare font personalizzati, in questo modo si riduce la dimensione delle app.

Installazioni da fonti sconosciute

D’ora in poi sarà necessario autorizzare ogni singola applicazione nel caso volessimo installare file apk non provenienti dal Play Store.

Canali delle notifiche

D’ora in poi ogni applicazione disporrà di differenti canali: in questo modo è possibile silenziare le notifiche provenienti da una determinata applicazione senza intaccare le restanti. Oltre a questo è utile notare come sia possibile silenziare solo alcune tipologie di notifiche provenienti dalla medesima app. Inoltre dalla tendina delle notifiche, effettuando il classico swipe, il sistema consentirà all’utente di rimandare la notifica oppure di disabilitare la ricezione di ulteriori messaggi.

Le notifiche di minor importanza saranno visualizzate con una grafica meno invasiva e gli sviluppatori potranno decidere di personalizzare la grafica dei vari messaggi, come è stato fatto da Spotify e Play Musica.

Notification Dots

Alle applicazioni con annesse notifiche non lette verrà visualizzato direttamente sopra all’icona un pallino colorato e alquanto minimale. Purtroppo niente badge contenente il numero di notifiche perse.

Picture-in-Picture

Sarà possibile visualizzare un filmato o ulteriori contenuti multimediali senza dover necessariamente rimanere sull’app d’origine, attraverso un piccolo riquadro che apparirà sul vostro schermo. Agli sviluppatori è concesso ad esempio l’implementazione di controlli di riproduzione, oppure la modifica dell’aspect ratio della schermata.

Android 8.0 Oreo novità

 

API auto-rimepimento

L’inserimento di username e password ora si fa molto più immediato tramite l’auto-riempimento dei campi di testo. Questa funzionalità sarà supportata a livello di sistema e molte app potranno beneficiarne.

Codec audio

Il bluetooth ora supporta anche i codec audio LDAC, aptx, aptx HD i quali garantiscono una maggiore qualità tramite le API AAudio.

Selezione intelligente del testo

Ora quando andrete a selezionare una stringa di testo contente un indirizzo o un un numero di telefono, apparirà un tooltip contenente un link diretto all’app Google Maps, oppure all’app Telefono.

Emoji

Google abbandona le ormai note blob emoji per far spazio a delle nuove faccine ridisegnate.

Android 8.0 Oreo novità

Sicurezza

Integrato nel sistema troviamo Google Play Protect, che verificherà le applicazioni scaricate dal Play Store in modo del tutto automatico. Troviamo inoltre una maggiore velocità d’avvio del sistema così come una maggiore velocità di apertura delle applicazioni. Il fenomeno del bootloop verrà poi contenuto tramite la funzionalità Rescue Party.

WiFi

Supportato il WiFi Aware che consente la comunicazione tra dispositivi vicini senza la necessità di una connessione internet.

Project Treble

Garantisce una struttura modulare del sistema operativo in modo che i produttori di hardware riescano a fornire il supporto delle ultime versioni di Android ai loro componenti più velocemente e facilmente rispetto a prima.

Download

Puoi scaricare le factory image di Android 8.0 Oreo visitando questo link. Mentre per i download OTA (Over The Air) puoi visitare questa pagina.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link