Moto X4 Android One Edition arriverà entro la fine dell’anno!

di Nikolas Pitzolu 0

Lenovo ha presentato Moto X4 durante la sua conferenza Pre IFA 2017: sicuramente un bel terminale ma rumors affermano che arriverà una nuova variante!

Durante le giornate Pre IFA 2017, Lenovo ha avuto modo, tra le altre cose, di ritagliare uno spazio per parlare e annunciare il nuovo Moto X4 della sua divisione Motorola Mobility!

Ricordiamo brevemente la scheda tecnica e poi vi spieghiamo che c’è di nuovo a riguardo:

  • Display a tecnologia AMOLED da 5,2 pollici in risoluzione Full HD;
  • SoC Qualcomm Snapdragon 630 in configurazione octa core;
  • Versione A con memoria interna espandibile da 32 GB e RAM pari a 3 GB e versione B con 64 GB di storage (espandibile) e RAM pari a 4 GB;
  • Fotocamera al posteriore Dual con sensore primario da 12 MPX e il secondario da 8 MPX di tipo grandangolare;
  • Fotocamera singola all’anteriore da 16 MPX con la presenza del Flash a Led;
  • Scanner delle impronte digitali integrato nel tasto anteriore di tipo non fisico;
  • Connettività 4G/LTE, NFC, GPS/GLONASS, Bluetooth 5.0 e WiFi a/c;
  • Frame laterale in alluminio;
  • Batteria da 3000 mAh con ricarica rapida Quick Charge by Qualcomm;
  • Sistema operativo Android Nougat 7.1.2;
  • Certificazione IP 68 resistente alle immersioni in acqua e protetto completamente dall’ingresso di polvere;
  • Misure nell’ordine di 148,35 x 73,4 x 7,99 millimetri e peso nell’ordine dei 163 grammi.

Di nuovo c’è che Evleaks (da sempre fonte attendibilissima nel mondo della tecnologia) ha diffuso la notizia che Moto x4 potrebbe avere a disposizione una variante con il sistema operativo Android One ma dallo stesso hardware ed arrivare sul mercato entro la fine dell’anno.

Quindi, anche non conoscendo le date esatte di commercializzazione/presentazione, Lenovo si accoda a Xiaomi che a sua volta ha lanciato il suo Mi A1 con Android One di cui abbiamo parlato spesso!

Xiaomi Mi A1: ecco le specifiche tecniche del device Android Stock

Da notare come si, Android One è presente sullo smartphone di Xiaomi: ma non è purissimo come ci si aspetta. Ergo, alcune applicazioni sono preinstallate anche qui, come l’app della fotocamera o l’app per controllare il sensore ad infrarossi.

I pregi di questi tipi di smartphone a trazione Pure Google sono da ricercarsi ovviamente nel software che sarà Android Stock, supportato direttamente da Google e quindi aggiornamenti tempestivi per i successivi 18 mesi dal lancio sul mercato e personalizzazioni assenti da parte del produttore che costruisce lo smartphone.

La scheda tecnica dovrebbe rimanere invariata e rifarsi a quella che abbiamo appena riportato sopra, solo che ovviamente avremo un software Puro Android Stock.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link