Ulefone X: uno smartphone Quad Cam con Android e design di iPhone X

di Nikolas Pitzolu 0

Abbiamo già visto come un’altra azienda abbia provato a clonare il design di iPhone X, installandoci ovviamente Android. Oggi è arrivato il turno di Ulefone.

Ad inizio settimana abbiamo riportato la notizia che Umidigi stesse lavorando alla produzione di uno smartphone che avesse le fattezze (almeno nella parte frontale) di iPhone X.

Umidigi Z2: Sensore biometrico in-screen e design da iPhone X!

Diciamo che il tanto amato e odiato “Notch” ha tutte le carte in regola per diventare il tratto distintivo principale del design di iPhone X. Ed è proprio questo aspetto che le altre aziende stanno riprendendo, unito al fatto d realizzare un design estremamente bezel-less, ma non arrivando a quello estremo dell’originale iPhone X.

Ora pare stia arrivando il turno anche di Ulefone che ha in cantiere la produzione e la commercializzazione di un dispositivo strettamente simile ad iPhone X: chiamiamolo pure clone ma con Android.

Le immagini che vi mostriamo non sono rumors ma sono render direttamente diffusi dall’azienda: all’anteriore mostrano un design davvero tanto riconducibile ad iPhone X e all’interno della finestrella in alto, al posto del Face ID, c’è una configurazione Dual Camera accompagnata dal un Flash a Led e il classico auricolare. Comunque nella parte bassa è presente una cornice con il logo del produttore quindi i più attenti potranno riconoscerlo.

Ulefone afferma che anche loro sono riusciti ad implementare un sistema più avanzato per lo sblocco con il riconoscimento 3D. E sono tanto sicuri di questo, che hanno azzardato alla rimozione completa del sensore delle impronte digitali.

Ci sentiamo di escludere possa essere così accurato e tecnologicamente avanzato come quello di Apple (che tra l’altro utilizza una vera e propria rete neuronale artificiale) ma vediamo quando verrà commercializzato se sarà davvero valido. Avrà anche una configurazione Dual Camera sul retro ma nelle immagini non la vediamo.

Scheda tecnica non pervenuta. Ma, conoscendo Ulefone, potrebbe installargli una configurazione da medio gamma basata su SoC Mediatek e puntare tantissimo su Design, Autonomia e prestazioni multimediali.

Insomma, siamo curiosi di vedere questo smartphone, fermo restando che l’azienda ha in scaletta la messa in commercio prima di Mix 2, un altro device che prende spunto a piene mani dall’ultimo terminale bezel-less di Xiaomi.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link