Xiaomi Mi 6C in arrivo il prossimo mese?

di Claudio Stoduto 0

In Rete si parla in maniera concreta di un nuovo terminale di Xiaomi, nello specifico il nuovo Xiaomi Mi 6C che potrebbe risultare molto interessante.

Prima di questo modello, giusto un anno fa, Xiaomi lanciò lo Xiaomi Mi 5C il primo terminale dell’azienda con a bordo il processore Surge S1 sviluppato direttamente in casa. Fu una rivoluzione a modo suo che portò anche ad una diffusione inferiore dello smartphone per via delle problematiche radio dovute alla compatibilità esclusiva per il mercato cinese.

Tuttavia, nonostante un risultato non paragonabile a quello di altri terminali, Xiaomi ci vorrebbe riprovare. Xiaomi Mi 6C dovrebbe essere il successore di questo progetto non solo a livello numerico ma anche concettuale e progettuale.

A livello hardware potremo quindi vedere il nuovo Surge S2, un processore che ha iniziato la sua fase di sviluppo nel Q3 del 2017 e che promette delle prestazioni simile ed elevate come quelle dello SnapDragon 835 di Qualcomm. Questo risultato dovrebbe anche essere raggiunto dal processo produttivo sceso fino a 10nm il che, dati alla mano, dovrebbe anche garantire un’ottima gestione dell’autonomia. Altri rumors invece non sono per nulla d’accordo con questi paragoni che invece dovrebbero essere fatti, come pensavamo anche noi, con lo SnapDragon 652 di fascia media.

La grande novità dovrebbe consistere in questo nuovo processore. Il resto della dotazione hardware dovrebbe poi comprendere una componentistica abbastanza standard con la sola eccezione riguardante il display. Esso infatti dovrebbe essere di nuova concezione e quindi dotato di un rapporto di forma in 18:9 oltre a delle cornici ridotte.

Sarà interessante capire il posizionamento del dispositivo che dovrebbe arrivare ad un prezzo di circa 400 dollari. Questo risulta ben sopra la media dei terminali dell’azienda e forse, unito ai problemi potenziali dovuti nuovamente al comparto radio, potrebbe essere uno dei suoi punti deboli.

Attendiamo la presentazione ufficiale nelle prossime settimane ed un arrivo sul mercato prima del periodo natalizio.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link