Ecco OnePlus 5T: confezione, foto reali e confronto con OnePlus 5!

di Nikolas Pitzolu 0

Alla fine OnePlus 5T esiste davvero ed è arrivata anche la data ufficiale per la sua presentazione: intanto gustatevi le foto reali e il contenuto della confezione!

Il 16 novembre sarà il giorno in cui arriverà il nuovo smartphone di OnePlus. Ve lo avevamo anticipato a più riprese ma il CEO – Pete Lau – ha tenuto tutti sulle spine sino all’ultimo.

Oggi vi vogliamo fare un riassunto di tutto ciò che vedremo alla presentazione del 16 novembre e approfittare dell’occasione per mostrarvi anche la confezione ufficiale, unita alle foto reali del nuovo smartphone.

La scatola è la classica di colore rosso, che ci accompagnato fino ad ora. All’interno cavo dati Type-C, alimentatore Dash Charge e il dispositivo che si mostra anche lui in diverse immagini in forma pressoché ufficiale.

A distanza di circa sei mesi, quindi, OnePlus non attende il cambio generazionale del prossimo anno e si butta a capofitto con un nuovo design dotato di cornici bezel-less a 18:9, pur non stravolgendo la scheda tecnica del precedente modello.

Dal materiale cartaceo che vi mostriamo apprendiamo anche che il nuovo OnePlus 5T ha dalla sua un display da circa 6 pollici con una risoluzione Full HD+ e la tecnologia è l’Optic-Amoled: l’azienda afferma che la presenza del display sulla parte anteriore è pari all’85%.

La scheda tecnica comunque vede l’implementazione (meglio scrivere, la conferma) dello Snapdragon 835, una varianti con 64 GB di memoria interna e 6 GB di RAM e l’altra con 128 GB di memoria interna e 8 GB di RAM (entrambi con la tecnologia UFS 2.1).

Presente il jack audio da 3,5 mm (e di questi tempi è sempre bene sottolinearlo) con le più avanzate tecnologie di trasmissione dati come il Dual SIM Dual Stand-by, l’NFC, il Bluetooth 5 e un modem LTE/4G+ che garantisce una connettività in tutto il mondo e in download pari al Gbps!

I sensori sono tutti al loro posto come da tradizione, tranne quello delle impronte digitali che per ovvi motivi tecnologici è stato spostato nella parte posteriore. Poi, oltre a questo, la Dual Camera è stata leggermente modificata a livello estetico ma è pur sempre sporgente.

Per quanto riguarda, appunto, il discorso fotocamera, abbiamo a disposizione una Dual Camera sul retro con il sensore principale da 20 MPX con un f/1.7 e il sensore secondario – un teleobiettivo 2X – da 16 MPX con il medesimo f/1.7. Entrambe stabilizzate elettronicamente e assieme garantiranno un effetto bokeh “naturale”.

La fotocamera anteriore invece è da 16 MPX con un f/2.0 e potrà anche effettuare foto in HDR (anche le fotocamere posteriori ne sono dotate).

Il software non sarà Android 8 Oreo ma ci aspettiamo che passi davvero poco tra il day one e l’arrivo dell’ultimo sistema operativo made in Googl.

Questione autonomia, potremo assistere a miglioramenti solo dal punto di vista software, in quanto la batteria è rimasta della medesima capacità. Sugli ultimi device Xperia, Android Oreo ha dato un ottimo Boost alla questione autonomia, si spera avvenga in generale anche qui.

Vi lasciamo alle foto reali del dispositivo, al suo paragone con il modello precedente e della sua confezione di vendita, con anche le indicazioni su carta delle caratteristiche tecniche che ci mostrano qual’è stata l’evoluzione tra OnePlus 5 e OnePlus 5T.

 

 

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link