Anche OnePlus 3 e OnePlus 3T potrebbero avere il Face Unlock

di Claudio Stoduto 0

Arriva la notizia ufficiale in merito al rilascio di un corposo aggiornamento per OnePlus 3 e OnePlus 3T con delle probabili novità interessanti.

Tramite Twitter, ormai lo strumento di riferimento per l’azienda cinese, il CEO Carl Peh ha comunicato e confermato come tutti i possessori di OnePlus 5 riceveranno l’aggiornamento che introdurrà il sistema di sblocco tramite il Face Unlock. Al momento è stato integrato in una Open Beta disponibile sul sito dell’azienda, così da poter raccogliere dei feedback che potranno diventare estremamente utili prima del rilascio ufficiale.

In aggiunta a questo però, fanno scalpore le parole rivolte a tutti coloro che hanno invece il dispositivo della generazione precedente, parlo ovviamente di OnePlus 3 e OnePlus 3T.

Sebbene siano due smartphone datati e non troppo diversi tra di loro a differenza dei modelli del 2017, il CEO ha fatto capire agli utenti di dover alzare la voce e richiedere con maggiore insistenza anche per i loro prodotti l’implementazione di questo nuovo sistema di sblocco. Di conseguenza pensiamo che possa essere implementato solamente tramite software e che quindi possa segnare un passo indietro in termini di sicurezza. La conferma arriverebbe anche dal fatto che la stessa OnePlus possa aver deciso di non utilizzare tale metodo di sblocco come prioritario per le transazioni economiche lasciando quindi il compito al sensore biometrico.

Sicuramente possiamo dire che si tratta di una bella notizia per tutti coloro che hanno acquistato gli smartphone dell’ormai ex start-up cinese del 2016. Non è da tutti fare una mossa del genere soprattutto dopo aver annunciato che il prossimo aggiornamento che verrà rilascio per OnePlus 3 e OnePlus 3T sarà l’ultimo per la vita di entrambi.

Forse, dopo il marasma generale degli utenti che hanno inveito per la presentazione del nuovo OnePlus 5T in così poco tempo, l’azienda ha deciso di fare un piccolo passo indietro e di accontentare tutti coloro che erano un pochino adirati dalla situazione.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link