Xiaomi Mi 7: sarà il primo smartphone con la ricarica wireless?

di Claudio Stoduto 2

Ebbene si, il nuovo Xiaomi Mi 7, il prossimo smartphone di punta dell’azienda cinese potrebbe essere il primo smartphone al mondo con il supporto alla ricarica wireless.

Non avete letto male, proprio in queste ore sono emersi ulteriori dettagli in merito a questa certificazione che lo renderebbe il primo nel suo genere nonché decisamente futuristico.

Direttamente tramite il proprio account ufficiale di WeChat, Xiaomi ha voluto confermare questa specifica entrando anche un po’ più nel dettaglio. Infatti è stato indicato persino il fornitore di questo modulo: IDT, Integrated Device Technology di origine americana.

Quello che è emerso è che lo smartphone potrebbe integrare un modulo equipaggiato con lo standard Qi che potrebbe rendere quindi i tempi di ricarica interessanti. Non saremo probabilmente ai livelli dei caricatori da parete, però sicuramente potremo raggiungere dei tempi di ricarica decisamente interessanti ed in linea con i metodi ad induzione odierni.

Dal punto di vista innovativo, Xiaomi Mi 7 potrebbe presentare un bel passo in avanti per l’intero settore. Probabilmente dopo un 2017 che in molti hanno definito anche come mezzo flop per la sola innovazione all’interno del mondo dei display con il formato in 18:9, questa potrebbe essere la ventata fresca che tutti volevano. Non diciamo che la ricarica wireless sia un aspetto che vi possa far propendere in maniera imprescindibile l’acquisto di questo dispositivo, però sicuramente potrebbe rappresentare un aspetto differente rispetto al solo display più grande dello scorso anno.

Parlando del resto delle specifiche hardware, non dovremmo avere alcun tipo di sorpresa. Il processore pare essere confermato nello SnapDragon 845 che farà un ulteriore step in termini prestazionali lasciando poi a Xiaomi la sua ottimizzazione software migliore. Il display invece, una novità per la famiglia Mi, dovrebbe essere da ben 6 pollici con un aspetto di forma in 18:9 e la tecnologia OLED, con neri quindi profondissimi in stile Samsung per intenderci. Quest’ultima potrebbe essere la seconda grande novità dello smartphone, il primo della famiglia, come detto, a sfruttare questa tecnologia dai colori decisamente più saturi e meno naturali dei precedenti pannelli LCD.

Attendiamo conferme in merito alla presentazione dello smartphone che potrebbe avvenire persino durante il Mobile World Congress di Barcellona che si terrà fra poche settimane ed a cui parteciperemo attivamente.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
  • mruser2

    Interessante, curioso di sapere qualche caratteristica in più 😍

  • Tito73

    Ma di che parlate? Ricarica wireless??? Ma se sono anni che c’è!!!ora anche i phone x ce l’ha!!!Samsung l’ha da S5….lg v30 tutti modelli e G6 USA pure! Magari il primo Xiaomi!!!

SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link