Nokia 6 (2018): ufficiale Android 8 Oreo!

di Nikolas Pitzolu 0

Dopo nemmeno 72 ore dalla presentazione, arrivano le prime notifiche per l’upgrade ad Android 8 Oreo per i possessori del nuovo Nokia 6 (2018).

HMD Global ha aggiornato solo il Nokia 8 ufficialmente ad Android 8 Oreo, mentre per gli altri smartphone sta decisamente ritardando.

Per lo meno, non erano questi i piani iniziali dell’azienda visto e considerato che, grazie al software quasi completamente stock utilizzato, aveva promesso aggiornamenti rapidi e quasi immediati.

Invece per il nuovo Nokia 6 (2018) questo non si è ripetuto. In quanto, nemmeno sono passate 72 ore dalla sua presentazione Cinese, che gli utenti stanno ricevendo la notifica dell’aggiornamento ad Android 8 Oreo!

Nokia 6 (2018) ufficialmente presentato: ecco tutti i dettagli

Addirittura alcuni clienti non hanno nemmeno avuto il tempo di terminare la procedura di prima configurazione iniziale che il sistema notificava già il nuovo aggiornamento.

Ora i più attenti si staranno chiedendo il perché di questa mossa: non era meglio lanciarlo con preinstallato Android 8 Oreo? Se lo si avesse fatto, i clienti potevano insorgere e chiedere a HMD di implementare il Project Treble.

Project Treble è quella funzione insita in Android – un vero e proprio framework – che permette di velocizzare gli aggiornamenti successivi, risparmiare risorse per crearli e uniformarli gli uni agli altri.

Prerequisito necessario però, per implementare tale funzione, è che il terminale abbia Android 8 Oreo preinstallato: e questo Nokia 6 (2018), seguendo le regole, può farne benissimo a meno.

Dall’altro lato però HMD ha aggiunto un altro smartphone aggiornato all’ultima versione di Android al suo catalogo, fermo restando che ce ne sono ancora tanti e troppi lasciati indietro come Nokia 2, Nokia 5 e lo stesso Nokia 6 versione 2017: sempre in riferendoci alla promessa iniziale elargita dalla società Finlandese.

Ricordiamo, infine, che lo smartphone è già acquistabile in Cina (anche se il giorno ufficiale d’uscita sarebbe dovuto essere il 10 gennaio) e che ci sarà una versione Europea che arriverà sicuramente presto e potrebbe essere mostrata già il prossimo mese.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link