Ticwatch E: l’Apple Watch per Android! – RECENSIONE

di Claudio Sardaro 0

Gli smartwatch Android Wear hanno sempre avuto un grande problema: il prezzo! Complice la scarsa scelta, Ticwatch ha rotto le regole di un mercato statico e ha proposto una soluzione economica, ma senza particolari rinunce!

Ticwatch Express, per gli amici E, è uno smartwatch Android Wear 2 con quadrante circolare: la cassa è realizzata in policarbonato leggero e resistente e il cinturino da 20mm fornito è in gomma anallergica. Il dispositivo si indossa bene, è molto carino e soprattutto è molto leggero. Potrete adattarlo ai vostri gusti sostituendo il cinturino con un qualsiasi generico da 20mm.

Sulla parte sinistra della cassa è presente l’unico tasto fisico dello smartwatch che comanderete prevalentemente attraverso le gestures di Android Wear. Il Ticwatch E è dotato di speaker e microfono, entrambi ben funzionanti, per permettervi di rispondere a chiamate e messaggi in modo semplice e veloce. È inoltre presente un modulo GPS, utilissimo nelle sessioni di corsa outdoor, e un preciso sensore di battito cardiaco. Nel dispositivo batte un cuore MediaTek MT2601 dual-core pensato per i wearable e coadiuvato da 512MB di memoria RAM e 4GB di memoria interna, più che sufficienti a far girare bene il dispositivo. Completa la scheda tecnica la certificazione IP67.

Il display è un’unità da 1,4 pollici OLED da 400×400 pixel con una densità di pixel poco inferiore ai 300ppi. È disponibile la modalità always-on che permette di mostrare una versione semplificata della watchface in modo da avere sempre sott’occhio l’orario. Il vero problema è l’assenza del sensore di luminosità che, soprattutto in notturna, mette in difficoltà l’utente: il consiglio è quello di impostare la luminosità ad un livello medio in modo da evitare effetti spiacevoli di sera, ma poter vedere il quadrante anche sotto la luce diretta del sole senza troppi problemi.

Android Wear, grazie alla scheda tecnica, gira molto bene sul device, permette di installare app di terze parti ed utilizzare lo smartwatch anche solo collegandolo al Wi-Fi in caso dovesse mancare la connessione bluetooth dallo smartphone. È correlato da un’app per il movimento pensata da Ticwatch oltre che una corredo interessante di watchfaces. Il dispositivo si comporta molto bene nel tracciamento delle attività, i sensori funzionano bene e, grazie alla possibilità di installare app dal Play Store, è possibile trovare l’ecosistema giusto per il tracciamento di tutte le proprie attività.

Le notifiche arrivano sempre in modo preciso e puntuale: grazie al motorino della vibrazione molto deciso, sarà davvero difficile perderle. È possibile rispondere ad ogni notifica con una emoticon, immettendo il testo tramite tastiera o dettando allo smartwatch. In tutti i casi è davvero comodo rispondere ai messaggi in arrivo in modo semplice e veloce.

Ma quanto dura la batteria? L’unità da 300mAh montata a bordo garantisce una giornata di utilizzo con qualche problema: il consiglio è quello di ricaricare lo smartwatch in caso di uscite serali. Il tutto è pesantemente influenzato dalla quantità di notifiche che riceverete durante la giornata. Le sessioni di allenamento in GPS richiedono un grande sforzo alla batteria, ma non dovreste avere problemi a completarle partendo da un 50-40% di carica residua.

Il Ticwatch E funziona con Android e iOS, ma il consiglio è di considerarlo per l’acquisto soprattutto se intendete utilizzarlo abbinato al vostro smartphone Android: iOS non permette di rispondere alle notifiche e alle chiamate e, viste le limitazioni, conviene guardare altrove in questo secondo caso. L’ecosistema Google è quindi il vero terreno di battaglia di questo smartwatch.

Se siete utenti Android vi consigliamo caldamente di prendere in considerazione l’acquisto di questo Ticwatch E: per 149€ vi porterete a casa uno smartwatch Android Wear molto fluido e affidabile oltre che piacevole da indossare. È disponibile nella colorazione nera mostrata in questa prova, bianca e verde acida. È davvero difficile trovare un device concorrente di questo su questa fascia di prezzo e, allo stato attuale, l’unico suo vero rivale è il suo fratello più sportivo Ticwatch S!

8.5

Il Ticwatch E è uno smartwatch Android Wear perfetto per tutti coloro i quali sono alla ricerca di un dispositivo completo, ma economico. Funziona bene, non fa troppe rinunce ed è piacevole da indossare. Se siete passati ad Android e vi manca Apple Watch o siete alla ricerca di uno smartwatch completo, questo dispositivo fa certamente al caso vostro e del vostro smartphone Android!

Generale
8.5
85%

Pro

Software
Fluidità
GPS
Prezzo

Contro

Batteria
Sensore luminosità

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link