Questo il design definitivo e la scheda tecnica di Xiaomi Mi Mix 2S?

di Nikolas Pitzolu 0

Ancora leak per Mi Mix 2S e ancora dettagli che ne confermano a più riprese la sua esistenza e la sua prossima imminente commercializzazione.

Ebbene si, ci risiamo! Ma in questo caso con notizie davvero concrete e ricche di novità riguardo il prossimo Xiaomi Mi Mix 2S.

L’azienda Cinese non ha mai affermato che il progetto esista, ne tanto meno il contrario ma, i rumors stanno diventando ormai quotidiani e ricchi di dettagli non campati per aria.

Infatti oggi vi mostriamo il suo potenziale render stampa, ovvero la foto che lo dovrebbe rappresentare il dispositivo nei cataloghi e in giro per il Web: fermo restando che questo – secondo i leak – è il design reale e definitivo.

Quindi Xiaomi reinventerebbe nuovamente il concetto di smartphone borderless, dopo aver già aperto la strada con il primo Mi Mix.

E questa volta il concetto è totalmente borderless, con un display presente nella totalità della pianta anteriore, con l’eccezione dell’angolo in alto a destra dov’è collocata la fotocamera frontale.

Ma tutto il resto dov’è?

Tutto il resto Xiaomi ci ha già dimostrato che è tranquillamente installabile sotto al display o in giro per i profili sottilissimi dello smartphone.

E non parliamo della conduzione piezo-ceramica, perché se si guarda bene il render si nota la piccola feritoia che dovrà contenere la capsula auricolare standard. I rimanenti sensori potrebbero essere posizionati qui vicino oppure nella piccolissima cornice inferiore: oppure ancora come il Mi Mix di prima generazione che possiede il sensore di prossimità in forma “ultrasonica”, e nella sua ultima interazione funziona assai bene.

Al posteriore poi l’approdo per la Dual Camera verticale con due sensori separati da un flash a Led di forma circolare.

E il sensore delle impronte digitali? Tre le possibilità di Unlock:

  • Sensore delle impronte digitali all’interno del display nella parte bassa (soluzione Synaptics);
  • Riconoscimento facciale grazie alla fotocamera frontale;
  • Classico inserimento di PIN/pattern/codice.

E ora analizziamo anche la scheda tecnica, perché i rumors elencano anche questa:

  • Display Full Screen 3.0 da 6 pollici a tecnologia LCD IPS in aspetto forma 18:9 e risoluzione Full HD+;
  • SoC Qualcomm Snapdragon 845;
  • Variante A con memoria interna da 128 GB e 6 GB di RAM, variante B con memoria interna da 256 GB e 8 GB di RAM;
  • Fotocamera posteriore Dual Camera con sensore primario da 16 MPX e sensore secondario da 12 MPX;
  • Fotocamera anteriore da 12 MPX;
  • Connettività WiFi a/c, GPS GLONASS GALILEO, modem 4G+/LTE Advanced, USB Type C, Speaker Dual Stereo e Bluetooth 5;
  • Batteria da 4000 mAh integrata con ricarica rapida by Qualcomm;
  • Sistema Operativo Android 7 Nougat con MIUI 9, chiaramente sarà anche aggiornato ad Android 8 Oreo.

Tra le altre cose ci si aspetta anche una versione in ceramica sia nella parte posteriore che nel frame laterale che, comunque, dovrebbe arrivare solo successivamente.

Ora la parola passa voi per una domanda molto semplice: può Xiaomi avere già a disposizione uno smartphone così completamente borderless? E farà in tempo a presentarlo prima del Mobile World Congress come la quasi totalità dei rumors sono pienamente convinti?

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link