Samsung Galaxy S9 rivelato nelle immagini di Evan Blass

di Claudio Stoduto 0

Come un altro fulmine a ciel sereno, arrivano le fotografie riguardanti nuovamente il Samsung Galaxy S9 e le sue colorazioni finali.

Il noto leaker della Rete sembra non voler risparmiare Samsung quest’anno mostrando praticamente, già in anticipo, tutti i dettagli del nuovo dispositivo che verrà presentato nelle prossime settimane. Infatti ricordiamo che il prossimo 25 febbraio l’azienda ha pianificato l’evento di lancio del nuovo smartphone sfruttando la cornice del Mobile World Congress 2018 di Barcellona.

Emergono inoltre, in aggiunta alle forme dello smartphone, anche quelle che dovrebbero essere le colorazioni finali dello smartphone. Non mancheranno i colori dello scorso anno che andranno ad aggiungersi al nuovo Lilac Purple presentato giusto con questo nuovo modello. Ancora una volta però le colorazioni faranno riferimento solamente alla parte posteriore poiché davanti tutte le varianti saranno nere scure. Manca un po’, vista ormai la grande uniformità degli smartphone, quel prodotto con un fronte bianco. La stessa Samsung è dal Galaxy S6 che ha abbandonato questa linea, purtroppo.

Parlando invece del design, emerge ancora una volta una grande differenza. Dalla foto si evince infatti come lo smartphone più compatto, il Samsung Galaxy S9, abbia solamente un modulo fotografico. Di contro invece abbiamo il modello più grande, il Samsung Galaxy S9 Plus, che monta un doppio sensore. Da qui il pensiero che potremo vedere, su quest’ultimo, delle funzionalità in stile Galaxy Note 8 con il secondo modulo che sarebbe dedicato all’effetto bokeh ed ad un potenziale zoom 2x. Una soluzione già vista che, salvo stravolgimenti dell’ultimo minuto, non dovrebbe portare una reale innovazione nel panorama degli smartphone prodotti da Samsung.

Ad oggi possiamo quindi dire che di questo dispositivo sappiamo praticamente tutto. Dalle caratteristiche tecniche che saranno di poco superiori al modello precedente fino ad arrivare al design che cambierà, non poco, in confronto al 2017. Forse questo sarà il grande step differente su cui la stessa azienda vuole giocarsi buona parte del successo dello smartphone per differenziarlo, seppur poco, dal modello precedente.

Ancora una volta non si è riusciti a tenere tutto nascosto fino all’ultimo secondo e quasi quasi l’enfasi per la presentazione sta andando scemando. Ovviamente non l’interesse nel prodotto che invece continua ad aumentare anche per via delle scelte che l’azienda coreana ha deciso di seguire con questo modello. È chiaro quindi che questo Samsung Galaxy S9, nonostante non sia ancora stato presentato ufficialmente, non sarà un prodotto su cui l’azienda ha investito tantissimo come per il Galaxy S8. Sarà una sua naturale evoluzione con, speriamo, delle modifiche a tutti quegli aspetti che non avevano convinto a pieno la critica.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link