UMIDIGI S2 Lite è MIGLIORE del fratello maggiore! – RECENSIONE

di Francesco Siciliani 0

UMIDIGI S2 Lite è uno smartphone molto accattivante, capace di fornire performance soddisfacenti per l’uso medio quotidiano ad un prezzo molto basso.

Parliamo un po’ del posizionamento di questo smartphone. Si tratta di una versione ridotta, solo sotto alcuni aspetti, rispetto ad UMIDIGI S2 che abbiamo già recensito per voi, eppure nel complesso è decisamente più accattivante del modello standard. E non solo per il prezzo.

Design

UMIDIGI S2 Lite, in modo pressoché identico al fratello maggiore S2, è realizzato con un piacevole design full metal unibody, con linee curve e arrotondate, raccordate negli angoli smussati. L’ergonomia è migliore di quanto potessimo aspettarci anche se le dimensioni sono piuttosto generose. Le dimensioni del dispositivo sono le stesse del fratello maggiore: 158.1 x 74.6 x 8.8mm con un peso di 186g. Lo smartphone è davvero bilanciato e questo aiuta tantissimo nell’uso di tutti i giorni. Il peso distribuito, infatti, lo rende più maneggevole di quanto si possa pensare.

Il design si caratterizza quindi, sulla parte frontale, per la presenza di un display full screen che lascia poco spazio alle cornici superiori e inferiori. Le cornici, in realtà, sono più spesse rispetto ad altri concorrenti e ai render stampa ma non abbastanza da integrare un pulsante con sensore per il riconoscimento delle impronte digitali. Per compensare questa mancanza sulla parte frontale, il sensore è stato spostato sul retro e risulta facile da individuare grazie allo scalino generato dall’incavatura. Molto più reattivo rispetto a quello visto su S2 standard. Inoltre, come vedremo dopo, c’è anche un sistema di sblocco con il volto. 

1-squashed 6-squashed 5-squashed 4-squashed 3-squashed 2-squashed

Simpatico il LED di notifica sulla parte frontale, integrato nella capsula auricolare. All’inizio fa un effetto particolarmente strano ma poi risulta comodo, così come abbiamo avuto modo di vedere con UMIDIGI S2.

UMIDIGI S2 Lite risulta molto piacevole al tatto anche se a tratti un po’ scivoloso a causa dell’alluminio davvero molto liscio e setoso. Fortunatamente c’è una custodia inclusa in confezione che fornisce al device un grip decisamente migliore. La custodia è diversa da quella che abbiamo visto con UMIDIGI S2 ed è realizzata in materiale semitrasparente. Offre un grip migliore rispetto a quella del fratello maggiore.

Display

Il display che svetta sulla parte frontale del dispositivo è un pannello LCD da 6 pollici di diagonale con aspect-ratio 18:9, realizzato da Sharp con tecnologia TDDI In Cell e risoluzione HD+ (720 x 1440 pixel). Si tratta di un pannello protetto da vetro Gorilla Glass 4. Il display copre una buona percentuale della superficie frontale del dispositivo, come sui più recenti smartphone del 2017 e risulta identico a quello del fratello maggiore in ogni dettaglio.

Il pannello in questione quindi è un LCD dall’ottima resa cromatica e dalla buonissima gestione di luminosità e contrasto. Ci sono le varie opzioni per regolare i colori all’interno delle impostazioni di sistema, ma il pannello risulta soddisfacente anche senza ottimizzazioni da parte dell’utente.

Gli angoli di visuale sono buoni, peccato per la risoluzione non Full HD+. Sostanzialmente il dispositivo può essere usato con una buona soddisfazione per guardare video e film anche se a volte si percepisce un po’ questa risoluzione non pienamente soddisfacente, soprattutto durante la fruizione di contenuti visivi quali film e serie TV. Per la semplice consultazione di web e social network, la risoluzione in questione risulta più che sufficiente e aiuta a mantenere bassi i consumi energetici.

Hardware e performance

Il comparto hardware di UMIDIGI S2 Lite è meno avanzato rispetto a quello presente sul fratello maggiore eppure, durante l’uso quotidiano il nuovo chip sembra essere decisamente più performante rispetto al precedente.

Se UMIDIGI S2 integra un SoC Helio P20 da 2,4GHz, questa versione Lite integra un MediaTek MT6750T da 1.5GHz. Sulla carta i processori hanno differenze importanti a favore del modello P20 eppure – sarà forse per la progettazione e costruzione più recente – il nuovo MT6750T offre prestazioni migliori durante l’uso quotidiano.

Ancora, troviamo su questo smartphone 4GB di RAM, a differenza dei 4GB del fratello maggiore. La GPU è invece una Mali 860 MP2 a 650MHz, sufficiente per gestire le richieste grafiche del terminale che, grazie al display HD+, non richiede grandissimi sforzi. La GPU è meno prestante di quella di UMIDIGI S2 e, in questo caso, la differenza si nota durante l’uso di videogiochi.

Lo spazio di archiviazione è però risicato e non offre grandi possibilità agli utenti. Troviamo infatti solo 32GB di ROM, espandibili via microSD. Peccato che lo slot per le microSD sia in comune con la SIM secondaria quindi la scelta è sempre in mano all’utente (due SIM oppure SIM + microSD). Non è un punto positivo, ma questo smartphone è pur sempre una versione Lite.

Questo comparto hardware offre buone performance complessive e una rapida e reattiva fruizione di contenuti multimediali, social network, messaggi, email e tante altre operazioni d’uso comune. I giochi, dopo il caricamento non immediato, girano piuttosto bene anche se ogni tanto è presente qualche piccolo lag. Sicuramente, come dicevamo poche righe fa, il display con una risoluzione più bassa rispetto al Full HD+ risulta determinante nell’elaborazione grafica. Si può giocare con un buon frame rate anche se, chiaramente, senza il massimo livello di dettaglio; insomma un terminale non adatto al gaming spinto ma a sessioni di gioco occasionale.

Da segnalare la presenza del sensore per il riconoscimento delle impronte digitali sul retro, veloce e piuttosto reattivo. Un pelino meglio rispetto a quello del fratello maggiore. Il pulsante è facile da raggiungere e non presenta problemi nell’utilizzo quotidiano.

Molto positivo, sebbene sicuramente non molto sicuro, è il sistema di sblocco con il volto. Questo sistema viene chiamato, in modo analogo a quello di Apple, Face ID. Il riconoscimento del volto non è immediato ma funziona molto spesso, anche in condizioni di luce non ottimale. Ci ha sorpreso, risultando migliore di quello implementato anche in smartphone più blasonati. Probabilmente la sicurezza non sarà elevatissima ma nell’uso quotidiano il Face ID funziona in modo intuitivo e comodo.

Connettività

Buona ma non eccellente la sezione connettività di questo UMIDIGI S2 Lite. Troviamo supporto LTE, senza banda 20 purtroppo, Bluetooth 4.0 e WiFi 802.11 b/g/n dual band. La stabilità della connessione è assicurata e l’audio in chiamata risulta privo di disturbi. Ci duole però segnalare la mancanza della banda 20 (800mHz) per l’uso LTE.

Audio

L’audio in capsula, in modo analogo a UMIDIGI S2, è buono mentre quello dello speaker risulta un po’ confuso e poco definito. Il volume è alto e ci sono diverse opzioni per migliorare la resa sonora ma bisogna accontentarsi. In cuffia non abbiamo notato problemi, l’audio è ottimo. Se parliamo poi di registrazione audio, il microfono cattura suoni piuttosto definiti anche se troppo sbilanciati e che tendono al metallico.

Software

A livello software troviamo su questo smartphone Android 7.0. UMIDIGI S2 Lite è uno smartphone ridotto rispetto al fratello maggiore ma, a sorpresa, integra una versione software più avanzata rispetto ad Android 6.0 disponibile su S2 standard.

Per quanto concerne il sistema in sé, troviamo poche personalizzazioni di Android da parte del produttore anche se ci sono alcune ottimizzazioni da fare per quanto concerne i permessi (da monitorare assolutamente in favore di una migliore gestione della privacy) e le varie impostazioni. Il launcher di base, ovvero il solito Launcher 3, consigliamo assolutamente di cambiarlo per ottenere un’interfaccia d’uso più moderna e aggiornata. Noi ad esempio stiamo utilizzando Nova Launcher con grande soddisfazione ma, come ormai saprete, su Android ci sono tantissime opzioni di personalizzazione differenti e ci si può sbizzarrire.

Il sistema, a livello prestazionale, è fluido e soddisfacente e riesce a fornire tutte le funzionalità più utili ed importanti come il multi-window. Non abbiamo notato alcun difetto a livello software. Tutto funziona come dovrebbe e non mancano opzioni e/o funzionalità essenziali. Buone anche le opzioni di personalizzazione del device. L’unica pecca è relativa alle patch di sicurezza, ferme ad Ottobre dell’anno scorso.

Insomma, un comparto software decisamente migliore rispetto a quello presente sul fratello maggiore. Inoltre, è stato promesso un update ad Oreo via OTA a partire da Maggio 2018. Non abbiamo certezze, se non quelle della dichiarazione ufficiale di UMIDIGI, ma aggiorneremo la review con l’eventuale update ad Android 8.0.

Fotocamera

Il setup fotografico di questo smartphone è piuttosto buono e offre risultati sorprendenti a piena luce. In alcuni casi è decisamente meglio rispetto a quello del fratello maggiore.

Le fotocamere posteriori sono due, rispettivamente da 16MP e 5MP. La resa degli scatti è assolutamente piacevole in condizioni di piena luce, con una buonissima gestione della luminosità e una buona definizione. I colori risultano leggermente spenti, ma niente che non si possa correggere con qualche semplice regolazione.

In condizioni di luce scarsa chiaramente il device fa molta più difficoltà e non offre lo stesso tipo di qualità offerta nelle migliori condizioni. In ogni caso, la fotocamera ci ha sorpreso molto anche se il setup doppio, ancora una volta, non ha senso di esistere dato che il sistema bokeh è ancora molto acerbo.

IMG_20180205_113703-squashed IMG_20180204_214559-squashed IMG_20180204_204249-squashed DSC_0028-squashed DSC_0025-squashed DSC_0007-squashed DSC_0010-squashed DSC_0011-squashed DSC_0018-squashed DSC_0016-squashed DSC_0015-squashed DSC_0019-squashed DSC_0013-squashed DSC_0021-squashed DSC_0014-squashed DSC_0004-squashed DSC_0002-squashed

Per quanto riguarda la fotocamera frontale troviamo un sensore da 5MP capace di restituire risultati soddisfacenti a piena luce. Peccato per gli scatti in condizioni non ottimali, davvero difficili da apprezzare.

I video possono essere registrati fino ad un massimo di 1080p. Buona la gestione della luce anche se la mancanza della stabilizzazione ottica si fa sentire. Il livello di dettaglio è sufficiente nei contesi strettamente amatoriali. Insomma, ci sono piaciute molto di più le foto rispetto ai video.

Batteria

Incredibile l’autonomia di UMIDIGI S2 Lite, che integra la stessa mostruosa batteria da 5100mAh del modello S2. Questa batteria è difficile da scaricare, anche con utilizzi intensi e porta a casa una giornata e mezza di utilizzo in quasi tutte le condizioni di uso medio-elevato, nonché quasi due giorni in condizioni di uso più blando.

Non mancano i sistemi di risparmio energetico, con un’interessante gestione e personalizzazione dei profili energetici all’interno del software. Positiva la ricarica rapida PE+ 2.0 con connettore USB-C.

Quindi, la live YouTube fatta da UMIDIGI corrispondeva a realtà: il device offre un’autonomia fantastica.

Conclusioni

In conclusione, questo smartphone è decisamente più accattivante del modello standard. Costa meno e offre un processore più moderno e ottimizzato, seppure meno potente, performance soddisfacenti nell’uso quotidiano e un software piuttosto aggiornato.

La fotocamera inoltre risulta migliore rispetto al modello standard e l’autonomia è praticamente la stessa.

Punti deboli? La mancanza della banda 20 LTE, la GPU meno performante e lo spazio di archiviazione ridotto a soli 32GB.

In ogni caso, noi lo consigliamo. E’ uno smartphone buono da tenere in considerazione. UMIDIGI S2 Lite è disponibile in colorazione rossa e nera ad un prezzo di circa 124,36€ su Gearbest e di 199€ su Amazon, con il vantaggio di avere una vera assistenza clienti.

7.3

Questo smartphone è decisamente più accattivante del modello standard. Costa meno e offre un processore più moderno e ottimizzato, seppure meno potente, performance soddisfacenti nell’uso quotidiano e un software piuttosto aggiornato.

Design
7.5
75%
Display
6.5
65%
Hardware
7.5
75%
Connettività
6.5
65%
Audio
6.0
60%
Software
7.5
75%
Fotocamera
7.0
70%
Batteria
9.5
95%
Prezzo
7.5
75%

Pro

Design
Materiali
Buone performance
Autonomia
Face ID
Fotocamera a piena luce
Software relativamente aggiornato

Contro

Display solo HD+
Audio poco definito
Fotocamera al buio

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link