LG V30 2018 con Intelligenza Artificiale sarà presente al MWC!

di Nikolas Pitzolu 0

Con l’assenza del grande show di Huawei, si fa strada l’ipotesi che LG porterà con se una versione migliorata di V30: LG V30 2018 con Intelligenza Artificiale.

Lasciato a casa l’LG G7, le grandi aziende sono già sui nastri di partenza per le grandi presentazioni di inizio anno.

Il successore di G6 non arriverà più nella kermesse Catalana per tutta una serie di motivazioni che vanno dal “non avere il prodotto pronto e, per questo, crearne uno diverso e presentarlo successivamente” fino al “avere parte dei riflettori deviati dalla potenza mediatica di Samsung“.

E quindi si parla di revisione superiore per LG V30, smartphone presentato tanti e tanti mesi fa ad IFA 2017 e arrivato in commercio in quantità solo di recente.

Il nuovo smartphone dovrebbe chiamarsi V30 2018, oppure con un altro nome che dia il senso di un qualcosa di più di un “semplice” restyling.

Ma una cosa è certa: tra le nuove caratteristiche ci sarà anche la tanto decantata Intelligenza Artificiale e questa porterà con se delle novità che LG ha lei stessa divulgato.

L’azienda Sud Coreana ha rivelato che l’applicazione fotocamera è stata riscritta e comunicherà a stretto contatto con il nuovo Chip dell’intelligenza artificiale.

Quindi, come per Mate 10 Pro, il software della fotocamera riconoscerà quello che stiamo fotografando: il riconoscimento spazierà da scene con “oggetto” principale come il cibo e panorami… Fino a scene con edifici, particolari intensità di luce legate all’imbrunire e ritratti quando il giroscopio percepirà che lo smartphone è in posizione verticale.

LG poi è molto sicura del software declinato all’intelligenza artificiale perché ha inserito degli algoritmi “certificati” da aziende terze che danno accesso a infinite combinazioni di colore e, appunto, di scene dedicate.

Inoltre, la camera di supporto posteriore (perché LG V30 possiede una Dual Cam) sarà anch’essa interessata dalle migliorie dell’AI e con effetti derivati dalla maggior angolo di visione di cui quest’ultima sarà dotata.

Ma l’intelligenza artificiale sarà anche legata al comparto Audio e Voce, con un link di collegamento sempre al comparto fotocamera.

Google Assistant è stato messo a punto proprio in quest’ambito, con nuove e possibili interazioni vocali invece che gestuali. Insomma, si potrà impartire comandi con un tocco in meno sul display.

I comandi vocali sono infatti aumentati e ora sono oltre 30: vi alleghiamo un schermata con tutti i comandi divulgati da LG stessa.

Infine, le stesse verranno implementate anche in smartphone già esistenti con l’arrivo di aggiornamenti dedicati proprio dediti a questa espansione di funzioni.

Il Mobile World Congress è vicino, vi riporteremo la nostra anteprima direttamente dalla Fiera Catalana!

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link