Samsung Galaxy Note 9 arriverà con una batteria più potente?

di Fabio Padula 0

Buone notizie per tutti i fan di Samsung: l’attesissimo Galaxy Note 9 monterà molto probabilmente una batteria potenziata ed uno schermo rivisitato.

Tra le più famose aziende al mondo, Samsung è riuscita ad accaparrarsi un’immensa fetta di mercato nell’ambito della tecnologia, soprattutto per quanto riguarda gli smartphone. I suoi prodotti sono venduti a livello mondiale, da considerasi i principali concorrenti degli iPhone di Apple. Come spesso accade, però, anche i prodotti eccellenti mostrano qualche lato negativo, e per quanto riguarda gli smartphone di casa Samsung, la batteria è sicuramente tra questi.

Gli smartphone Samsung vantano caratteristiche e performace eccellenti, ma ottengono pochissimi consensi positivi parlando di durata della batteria. Secondo gli ultimi rumor, però, pare che la nota casa abbia finalmente dato ascolto ai propri fan, riuscendo ad integrare una batteria più potente nel prossimo ed attesissimo Galaxy Note 9.

Il suo precedessore, il Samsung Galaxy Note 8, venne lanciato l’anno scorso con una batteria da 3300 mAh, ma gli utenti non ne rimasero particolarmente colpiti. Secondo voci più recenti, invece, il Samsung Galaxy Note 9 monterà quasi certamente una batteria più potente. Inizialmente si pensava ad una 3850 mAh… ora, invece, si vocifera di una potenza pari a ben 4000 mAh. Se tale notizia venisse confermata, si tratterebbe della batteria più grande mai montata sui modelli Galaxy, che li porterebbe alla pari con i modelli cinesi come Xiaomi Mi Mix 2s e Huawei P20 Pro.

Non solo batteria, ma il Galaxy Note 9 potrebbe essere dotato da un display da 6 pollici, anziché uno da 6.3 pollici. Probabilmente verrà utilizzato anche in questo caso un modello Infinity Display 2.0, quindi con cornici superiori / inferiori leggermente più sottili ed una copertura in vetro più robusta rispetto al Note 8.

Considerando questi particolari, il sensore di impronte digitali potrebbe subire qualche modifica, ma non è da escludere la possibilità che venga comunque montato sul retro. I dispositivo sarà probabilmente alimentato da un chipset Exynos 9810 e Snapdragon 845, equipaggiato con ben 6 GB di RAM e 128 GB di storage. Probabilmente verrà confermata l’ottima configurazione della doppia fotocamera presente sul Galaxy S9 +. Ovviamente mancano ancora alcuni mesi prima del rilascio ufficiale, ma resteremo comunque vigili alla scoperta di ulteriori dettagli.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link