Moto G6 Play: il MIGLIOR SMARTPHONE a MENO di 200€!

di Andrea Cervone 0

Moto G6 Play è il più modesto esemplare della nuova famiglia Moto G6 di Motorola. È però anche un ottimo smartphone entry-level e probabilmente il migliore, attualmente, sotto i 200€. Scopritelo all’interno della nostra recensione completa!

Design

Il design di Moto G6 Play segue i canoni estetici già visti in Moto G6 e in Moto G6 Plus. Qui però la back cover non è in vetro, ma in plastica. Restano comunque alcuni leggeri giochi di luce sul posteriore, anche se chiaramente non arriviamo ai livelli delle versioni top. In mano il telefono risulta comodo da maneggiare, complici anche i bordi arrotondati, e sufficientemente piccolo da poter essere utilizzato senza problemi con una mano. Le cornici dello schermo sono ridotte, ma non ridottissime, mentre sul retro la fotocamera risulta meno sporgente rispetto a quella vista sui modelli di fascia più alta. Presente il connettore jack e un connettore microUSB (sigh!) per la ricarica e per la sincronizzazione del terminale. Sul retro troviamo inoltre un sensore di impronte integrato nel logo Motorola (geniale) che sblocca lo smartphone con precisione ottima e velocità rivedibile.

Display

Lo schermo di Moto G6 Play non è probabilmente esaltante se ci limitiamo alla lettura della scheda tecnica. Infatti ci troviamo dinanzi ad un 5.7 pollici IPS con rapporto di forma 18:9 e risoluzione pari all’HD. Un po’ pochino, ma durante l’utilizzo non si percepisce affatto questo limite, anzi, il pannello convince per definizione, contrasto, colori e soprattutto per la sua luminosità davvero elevata. Nel complesso un ottimo schermo in relazione alla fascia di prezzo.

Hardware

Il Motorola Moto G6 Play dice la sua con prepotenza quando iniziamo a parlare di prestazioni. Infatti l’hardware di questo prodotto è assolutamente degno di nota: a bordo troviamo, infatti, il processore Snapdragon 430 accompagnato da 3GB di memoria RAM e da 32 GB di memoria di archiviazione (espandibili fino a 128 tramite microSD). Se non siete rimasti sorpresi da questa dotazione tecnica è perché probabilmente vi interessano maggiormente altre fasce del mercato, ma nel settore entry queste specifiche sono assolutamente difficili (se non impossibili) da trovare. Il processore in questione assicura ottime velocità e consumi ridotti, la RAM con Android stock è raramente un problema e la memoria è più che s per un utilizzo base. Ridotti i consumi e ridotti anche i riscaldamenti, anche quando il device viene messo sotto torchio.

Audio

Strana scelta quella di rinunciare totalmente allo speaker nella parte inferiore del telefono e di rendere la capsula l’unico altoparlante di sistema. La qualità dell’audio, in generale, non è eccelsa e anche il volume non permette allo smartphone di farsi ascoltare con facilità all’aperto o in situazioni più rumorose. C’è però, come detto, la porta jack per collegare le pratiche cuffie con cavo.

Connettività

Non sarà il Moto G6 Plus (eletto come migliore smartphone di metà anno per connettività) ma comunque Moto G6 Play si difende piuttosto bene. Ci sono però due mancanze importanti: il WiFi doppia banda e il Bluetooth 5.0. Assente anche l’NFC mentre è presente la radio fm. Buone le velocità di download e upload in 4G e anche la ricezione, pur non arrivando a livelli da top.

Software

Android 8.0 stock. Possiamo già chiudere qui. Non c’è molto da segnalare in aggiunta al classico software Google, se non alcune gesture e l’app Moto che permette di gestire alcune funzionalità avanzate (come la modalità ad una mano, il Moto display, ecc). Software quindi semplice, affidabile e snello. Forse privo di personalità, ma comunque una primissima scelta, soprattutto in ottica aggiornamenti.

Fotocamera

La fotocamera di Moto G6 Play è sicuramente interessante in relazione alla fascia di prezzo. Sul posteriore troviamo un sensore unico da 13 megapixel, mentre sul fronte è presente una fotocamera per i selfie da 8 megapixel. In entrambi i casi gli scatti sono buoni, ma chiaramente non paragonabili a quelli di un medio o top di gamma. Il dettaglio c’è e anche la riproduzione dei colori è piuttosto fedele, nonostante si noti una leggera desaturazione. Di notte il rumore aumenta progressivamente con il calar della luce, ma si resta sempre in un range accettabile. Buoni anche gli sfocati. I video (fino a 1080p) sono invece piuttosto “traballanti” e il dettaglio non sorprende.

IMG_20180713_091249382_HDR IMG_20180715_102859908 IMG_20180713_093414877 IMG_20180713_093451016 IMG_20180713_093513231 IMG_20180713_091329982 IMG_20180712_224957104_LL IMG_20180712_223608042

Batteria

Una bellissima 4.000 mAh in grado di regalarci anche due giornate di utilizzo standard. Con uso soft si riesce addirittura ad iniziare una terza giornata, magari affidandosi alle modalità di risparmio energetico che possono essere attivate dalle impostazioni del dispositivo. La ricarica non è però tra le più veloci e, come detto, avviene tramite l’ormai obsoleto cavetto microUSB.

Conclusioni e Prezzo

Moto G6 Play è uno smartphone moderno e pensato per i più giovani, ma può far gola anche a chi non ha particolari esigenze in materia di prestazioni, schermo e connettività. È davvero difficile non consigliarlo come miglior smartphone sotto i 200€ in questo momento poiché restituisce una sensazione di maturità e completezza che i competitor non arrivano ad offrire. Davvero un ottimo lavoro, Motorola! Se siete interessati potete acquistare Moto G6 Play tramite Amazon a circa 160€. Una cifra davvero invitante.

7.2

Affidabile, concreto e con batteria che esalta. Buone prestazioni e schermo che non delude. Software aggiornato e stock, che non fa mai male. Moto G6 Play è un ottimo smartphone entry level che porta con se tutto l'occorrente per soddisfare l'utente meno smaliziato.

Design
7.0
70%
Hardware
7.5
75%
Schermo
7.0
70%
Audio
6.0
60%
Software
8.0
80%
Connettività
5.5
55%
Fotocamera
7.5
75%
Batteria
8.5
85%
Qualità/Prezzo
8.0
80%

Pro

- Prestazioni convincenti
- Batteria longeva
- Fotocamera interessante
- Software aggiornato

Contro

- Connettività incompleta
- Schermo "solo" HD

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link