Vivo X23 arriverà il 6 settembre prossimo

di Claudio Stoduto 0

Finalmente ci siamo e dopo tante voci ed indiscrezioni ecco che parliamo di qualcosa di certo riguardante il Vivo X23, il nuovo smartphone dell’azienda in arrivo ormai a breve.

Doveva essere presentato già lo scorso 20 agosto ma poi non se ne fece più nulla. Si parlò addirittura di una possibile cancellazione ma ben presto l’azienda intervenì per smentire la situazione e chiudere, a modo suo, il cerchio e le possibili chiacchiere su di esso.

Oggi è arrivata invece la conferma in merito alla presentazione che si terrà il prossimo 6 settembre. Come da tradizione non è stata scelta una location europea, bensì una cinese visti anche i rapporto e la maggior importanza di Vivo sul proprio territorio nazionale. La notizia è arrivata tramite Weibo, il noto social network orientale che spesso anticipa indiscrezioni su vari prodotti ma che poi viene anche usato dalle stesse società come metodo ufficiale di comunicazione con il mondo. È palese dai render come sia stata scelta questa data e che non ci siano dubbi riguardanti il prodotto in questione.

Vivo X23 è un dispositivo che è riuscito a catturare l’attenzione mediatica più che altro per un aspetto che lo ha reso unico: il rapporto fra lo schermo e la scocca pari al 91,2%. Praticamente uno smartphone con una parte frontale interamente composta dal display con delle cornici che, a quanto detto e mostrato, potrebbe diventare unico nel suo genere. In tal modo infatti ciò che dovrebbe rimanere solamente il notch o meglio ciò che ne rimane. Infatti della tanto discussa tacca su questo smartphone potrebbe rimanere solamente la camera anteriore, un piccolo puntino in stile Essential Phone.

Per il resto le specifiche tecniche parlano di un Vivo X23 dotato di ben 8 GB di memoria RAM che aiuteranno moltissimo il processore Snapdragon 670 di Qualcomm in diverse situazioni quotidiane e/o estreme. Infine non mancherà ormai la seconda caratteristica più comune fra tutti gli smartphone cinesi: la doppia fotocamera posteriore, che qui sarà composta da un modulo principale da 12 megapixel ed uno secondario da 5 megapixel.

Ormai mancano pochissimi giorni e poi potremmo vederlo dal vivo, scusate il gioco di parole, per capire se questo display sarà così pazzesco come ci è stato descritto e riportato.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link