Xiaomi Mi Mix 3 è ufficiale, con uno slider tutto da scoprire!

di Luca Crocco 0

Oggi, giovedì 25 Ottobre Xiaomi presenta a Pechino il suo Xiaomi Mi Mix 3. Il re dei borderless è tornato, con delle caratteristiche che lo rendono unico nel suo genere.

Proprio questa mattina, Xiaomi ha presentato al mondo il suo nuovo top di gamma: Xiaomi Mi Mix 3. Come avevamo già sentito grazie ai rumors emersi in Rete nei giorni passati, l’azienda cinese ha portato avanti l’idea di realizzare uno smartphone borderless, con rapporto schermo/scocca pari al 93,4%, con diagonale di schermo da 6.39 pollici in risoluzione Full HD Plus, senza ricorrere al notch.

L’impatto estetico dello smartphone è davvero incredibile, non capita tutti i giorni di vedere una meraviglia simile, ma la fotocamera frontale? Xiaomi ha implementato uno slider che nasconde la doppia fotocamera anteriore, una soluzione simile a quella già vista su Oppo Find X e Vivo Nex, qui però parliamo di un meccanismo meccanico, non elettronico, il quale dovrebbe garantire una maggiore durabilità allo slider.

Xiaomi è da sempre molto attenta ai dettagli, e questa volta non è stata da meno. Sul Mi Mix 3 infatti sono presenti ben cinque diversi suoni che verranno riprodotti all’apertura e alla chiusura dello slider. Dettaglio che sicuramente non farà la differenza nell’utilizzo dello smartphone, ma che comunque porta punti a favore per l’azienda.

Questo slider ha permesso all’azienda di ridurre di 4,46mm la cornice attorno al display, e di aumentare la porzione occupata dal display del 3,82% rispetto al Mi Mix 2S. Inoltre, grazie ad uno studio approfondito è stato possibile inserire le antenne nel pochissimo spazio restato a disposizione nella porta frontale.

Caratteristiche Tecniche Xiaomi Mi Mix 3

Xiaomi Mi Mix 3 è un top di gamma e a confermarlo è la fantastica dotazione Hardware che ritroviamo con esso. Parliamo infatti di: Snapdragon 845, 6/8GB di RAM e fino a 256GB di memoria interna. Ci sarà anche una versione da 10GB di memoria RAM che dovrebbe essere disponibile solo per il mercato asiatico. La batteria è da 3850MaH e supporta la ricarica rapida. Lo smartphone è inoltre dotato di supporto alla ricarica wireless, e pensate un po’, il caricatore wireless è già compreso in confezione.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, anch’esso al top, abbiamo una doppia fotocamera posteriore composta da due sensori, entrambi da 12MP, frontalmente invece, come accennato prima abbiamo due lenti da 24MP e 2MP. Mi Mix 3 supporta anche lo slow motion a 960fps e video in 4k a 60fps. La fotocamera di Xiaomi Mi Mix 3, ha ottenuto un punteggio altissimo (108 punti). Sulla carta si prospetta la miglior fotocamera mai utilizzata su uno smartphone, ma vedremo se sarà effettivamente così.

Lo slider del Mi Mix 3, non ha solo la particolarità di nascondere le fotocamere anteriori, ma può compiere anche delle azioni, come ad esempio: rispondere alle chiamate, attivare la fotocamera per i selfie e richiamare un centro di controllo con delle scorciatoie molto utili durante l’utilizzo giornaliero.

Nuovi colori disponibili

Xiaomi Mi Mix 3 sarà disponibile in tre nuove colorazioni, più una speciale, dedicata al luogo della presentazione dello smartphone. I nuovi colori saranno: Onyx Black, Jade Green e Sapphire Blue.

Prezzo e disponibilità

Mi Mix 3 partirà da 406€ circa nel mercato cinese nella variante 6/128GB. Si passa a 454€ per la versione 8/128GB, 504€ per la variante 8/256GB e l’edizione speciale con finiture in Oro con 10/256GB a circa 630€. I pre-ordini partiranno da oggi in Cina e la disponibilità sarà dal 1° novembre. L’azienda inoltre, conferma che la variante 5G del Mi Mix 3 ci sarà e arriverà durante il 2019 in Europa.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link