Samsung Infinity Flex: presentato lo smartphone flessibile

di Nikolas Pitzolu 0

Ne avevamo già parlato più e più volte, ecco Samsung Infinity Flex che promette di essere il display dello smartphone pieghevole di Samsung. Coming Soon!

Samsung Infinity Flex: è questo il nome scelto per indicare la nuova categoria di display che saranno installati nei primi smartphone flessibili della società Sud Coreana e sicuramente anche in altri dispositivi in futuro.

Sul palco è stato mostrato un dispositivo inedito, futuristico ma delle possenti bande nere ne hanno nascosto i tratti estetici. Parlando del display del nuovo smartphone, questo si potrà usare in tre posizioni:

  • Posizione 1: standard, dimensioni del display standard sulla scia dei normali smartphone attuali;
  • Posizione 2: esteso, il display raggiunge 7,3 pollici di diagonale per un utilizzo simil-tablet;
  • Posizione 3: portatile, un display di dimensioni contenute per essere utilizzato in maniera semplice, comoda e veloce.

Ma spostandoci più sulla parte teorica del prodotto, di come è realizzato, come fa a piegarsi questo nuovo tipo di display? Cosa lo costituisce per poter chiuderlo e aprirlo all’occorrenza senza alcun tipo di timore?

All’interno e sulla superficie dello schermo ci saranno dei connettori elettronici che resistono al piegamento del display e lo rendono flessibile. La polarizzazione poi fungerà da filtro per stabilizzare la qualità dei contenuti visualizzati.

Ma se i display attuali sono protetti da uno strato di vetro, quello flessibile da cosa sarà protetto? Non sarà vetro ma un materialo molto simile anche se non sappiamo se sarà resistente come gli attuali e quanto. Samsung ha pensato anche a diversi accorgimenti software per migliorare l’esperienza di utilizzo. Ad esempio il display (in modalità tablet) può essere predisposto per ospitare uno Split Screen avanzato che racchiude fino a tre applicazioni!

Ma questo nuovo dispositivo (che non è stato svelato al pubblico) quando sarà pronto per la vendita? La produzione è già stata avviata e Al Mobile Word Congress 2019 sicuramente avremo modo di provarlo.

Fonte: engadget

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link