LG Q9: dopo i rumors arrivano le prime conferme

di Claudio Stoduto 0

Ad inizio settembre avevamo parlato di un nuovo ed ipotetico smartphone di LG della linea Q, un prodotto che oggi torna a far parlare di sé con un colpo di scena che forse nessuno di noi si sarebbe mai e poi mai immaginato.

Le voci iniziali in merito a questo dispositivo avevano parlato della possibilità di vedere concretamente un cellulare si interessante, ma non poi così tanto diverso dai molti telefoni Android presentati da LG nel corso di queste ultime settimane. Non tanto per una questione di scheda tecnica, ma quanto proprio di componenti anche estetici che hanno fatto non poco discutere in Rete in queste ore. Già perché il prodotto in questione, questo nuovo LG Q9, non è altro che un LG G7 Fit. E purtroppo aggiungeremo noi visto che non è la prima volta che accade con il produttore coreano e, forse, nemmeno sarà l’ultima visto l’andazzo e la ripetizione.

A conti fatti parliamo poi di un dispositivo nato non vecchio ma ancora di più. Se analizziamo infatti quella che deve essere la scheda tecnica finale, siamo davanti ad un prodotto che oggi monta un processore di ben due anni fa e che, già quando era uscito, aveva convinto per poi essere però soppiantato dai nuovi modelli. Il riferimento va allo Snapdragon 821 superato poi in tutto anche dall’ultimo Snapdragon 845 che è letteralmente tutto un altro mondo, ma così come lo era il vecchio Snapdragon 835. L’architettura in sé per sé non era il massimo e la stessa LG aveva già anche sfruttato una situazione simile, nel caso però dello Snapdragon 820, su un altro modello sempre della linea Q di smartphone. Che sia una scelta a questo punto mirata parrebbe essere anche chiaro visto che, a conti fatti, la situazione potrebbe non cambiare affatto nel breve periodo anzi. Se però vogliamo dirla proprio tutta, una differenza rispetto al G7 Fit presentato non troppo tempo fa c’è. Il display, o meglio la risoluzione di esso che passa da una 3120 x 1440 pixel ad una in Full HD+ tradizionale, ergo 2340 x 1080 pixel. Questo è quanto trapelato nonostante sulla carta ancora non ci sia nulla di concreto ecco.

Il discorso fatto fino ad ora è totalmente ipotetico qualora i render di oggi venissero confermati ulteriormente nel corso delle prossime settimane. A questo punto, qualora fosse realmente questa la situazione, ci verrebbe da pensare molto in merito ad LG ed al suo operato. Già di per sé è molto discutibile la scelta di un LG G7 Fit a quelle cifre sul mercato e con quella scheda tecnica, ma ulteriormente che senso potrebbe avere un prodotto come questo Q9? Al netto che possa essere venduto solamente in una parte del mondo e/o poi importato nei vari mercati, ma perché presentare due prodotti sostanzialmente identici fra di loro praticamente in tutto? E poi, se così fosse, il prezzo di listino come potrebbe essere giustificato sia in un senso che nell’altro?

Le mosse di LG ci fanno sempre di più riflettere e mai come in questi mesi l’abbiamo vista così in seria difficoltà.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link