Google Pixel 3: le spedizioni sono ferme

di Claudio Stoduto 0

Volevate regalare o regalarvi un nuovo e fiammante smartphone della famiglia Pixel di Google per questo Natale 2018? Bene potrebbe non essere stata la scelta migliore a fronte di un problema non ancora confermato direttamente dalla stessa azienda americana.

I nuovi Pixel 3 di Google ci hanno in parte sorpreso sotto tanti punti di vista, tanto da essere poi noi stessi i primi a dire che potenzialmente, pur con qualche difetto, potessero essere fra i prodotti più intriganti ed interessanti dell’intero panorama degli smartphone Android di questo ultimo periodo.

Tuttavia pare proprio che il Natale in casa Google possa non essere dei migliori visto che abbiamo appreso dai nostri colleghi di AndroidWorld come ci siano dei potenziali ritardi con le spedizioni dei modelli Pixel 3 provenienti dallo store ufficiale della stessa azienda americana. Non è che sia stata segnalata una anomalia particolare, semplicemente tutti gli ordini che i vari utenti hanno segnalato sono al momento ancora fermi e non pronti per la spedizione. In realtà parrebbe che il dito da puntare sia nei confronti proprio della società che fa capo alle spedizioni per conto di Google stessa visto che dovrebbe essere semplicemente un problema tecnico e nulla di più. La conferma non è stata data o elargita in maniera così a caso, ma parrebbe che la stessa Google abbia fornito della documentazione ad alcuni utenti interessati da questo problema per giustificare il suo operato o meglio il non operato.

Quindi, a conti fatti, se si acquista un Google Pixel 3 ad oggi per poterlo ricevere entro Natale potrebbe non essere una buona scelta, anzi. Non si sono conferme e/o smentite da questo punto di vista e non sappiamo come e se la situazione si sbloccherà nel corso delle prossime ore o giornate. Sicuramente però possiamo dire che lo scivolone non è da sottovalutare visto che, proprio nel momento più importante dell’anno, la società americana ha avuto questo problema non di poco conto purtroppo. Si sa, a Natale la gente spende di più ed è anche più invogliata a spendere anche per quei beni che sono tutt’altro che di primissima necessità. Così facendo diciamo che qualche utente si potrebbe essere facilmente arrabbiato e, magari, aver cambiato completamente obiettivo passando a qualche prodotto concorrente. Certo sono tematiche che comunque fanno parte del gioco, ma vista anche la situazione generale, la grandezza di Google stessa ed il periodo in questione forse qualche provvedimento a monte poteva facilmente essere preso per evitare questo mezzo flop. Sia chiaro che non tutti gli acquirenti hanno riscontrato questo problema, ma semplicemente una buona parte. Per cui potrebbe anche essere che il vostro ordine sia già facilmente o sulla via di casa vostra o, magari, quasi pronto per essere spedito.

Cara Google comunque potrebbe non essere stato un Natale felice per qualcuno se la situazione non verrà messa a tacere e sistemata nel giro di qualche giorno, un paio al massimo. Dopo sinceramente non ci sarà più tempo per spedire i dispositivi con una consegna prevista entro la fine della settimana anche, ricordiamolo, il 24 è ancora lunedì prossimo e potrebbe essere garantita la spedizione ancora di qualche ultimo ordine rimasto nascosto all’interno degli angoli più bui dei magazzini.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.