Ancora guai per HTC: entrate in calo del 62% rispetto al 2017

di Giuseppe La Terza 0

HTC

Che HTC sia da tempo in gravi difficoltà finanziarie è cosa ormai risaputa, ma la situazione sembra stia peggiorando sempre di più, e sembra che non ci siano segnali di ripresa. L’azienda ha appena pubblicato i numeri di fine anno 2018, dove ha raccolto solo 23,74 miliardi di TWD (770 milioni di dollari), il più basso risultato di sempre.

Le entrate nel mese di dicembre 2018 hanno raggiunto 1,3 miliardi di TWD, il secondo mese con entrate più basse del 2018, nonostante l’ultimo mese dell’anno, grazie alle festività natalizie, è da sempre uno dei mesi migliori per la maggior parte dei produttori di dispositivi. I ricavi di HTC, invece, sono diminuiti progressivamente durante il 2018, con calo totale del 61,78% rispetto al 2017. Non conosciamo al momento l’entità del danno, perché l’azienda taiwanese deve ancora confermare quanto ha perso, per cui possiamo parlare solo di entrate in questo momento. Nei primi tre trimestri del 2018, HTC ha perso 11,13 miliardi di TWD (361 milioni di dollari). Se ipotizziamo che il quarto trimestre sia stato almeno altrettanto negativo, per HTC si prospetta una perdita di circa 450 milioni di dollari per il 2018.

Circa un anno fa si vociferava della volontà di Google di acquisire l’azienda taiwanese, ma la società americana ha finito poi per l’acquistare solo il team Pixel per $ 1,1 miliardi. HTC ormai perde denaro trimestre dopo trimestre da anni, nonostante il mercato degli smartphone stia continuando a crescere. Samsung e Apple continuano a dominare il mercato, con alle spalle i colossi cinesi in ascesa come Xiaomi e Huawei. Sembra ormai solo una questione di tempo prima che HTC crolli definitivamente.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link