MIUI 11: lista smartphone Xiaomi compatibili e primi dettagli

di Nikolas Pitzolu 1

L’apprezzata interfaccia custom del produttore Cinese inizia a muovere i primi passi. La MIUI 11 sarà essenziale e ridisegnata nella maggior parte delle sezioni.

Xiaomi, riguardo al suo software, ha una buona e una cattiva abitudine. Quella buona è che anche a distanza di anni, porta i suoi ultimi aggiornamenti sui terminali più “datati”, quando la media dei concorrenti (non tutti) si attesta più o meno sui 18 mesi o al massimo 24.

La cattiva abitudine è di rilasciare questi aggiornamenti in base all’anzianità del prodotto e qui mi spiego meglio.

Un possessore di Xiaomi Mi Mix (uscito a novembre 2016) è vero che ha ricevuto la MIUI 10 ma l’ha ricevuta molto più tardi rispetto agli stessi smartphone della stessa azienda arrivati nel periodo nella quale la nuova ROM è stata rilasciata, o comunque vicino. Quindi più uno smartphone è temporalmente vicino a noi (come data di uscita sul mercato) e alla data di distribuzione dell’interfaccia, più la riceverà prima degli altri.

E la stessa cosa si riproporrà con la MIUI 11, già in fase di sviluppo nei laboratori Xiaomi. Non è un indiscrezione ma è una notizia ufficiale arrivata direttamente dalla conferenza annuale dedicata allo sviluppo software che la stessa azienda tiene per tenere informati gli sviluppatori.

Durante il corso del meeting il CTO Lin Ming ha confermato che si, la MIUI 11 è in sviluppo e chiaramente in gran segreto.

L’unica cosa che sappiamo (e vediamo) è il logo ufficiale e un dettaglio che lo stesso Ming ha diramato: la MIUI 11 sarà un sistema operativo davvero nuovo e unico. Da capire se quell’unico sta a rappresentare una sorta di “è la nostra interfaccia e nessuno può utilizzarla” o vuol dire che sarà integrato in tanti dispositivi Xiaomi anche diversi tra loro: smartphone, tablet, aspirapolveri, PocoPhone, etc. Il Core potrebbe essere univoco e i moduli cambiare in base allo scopo di un determinato prodotto.

La notizie sicuramente merita ma vogliamo sapere di più, sopratutto come sarà disegnata l’interfaccia grafica dopo l’ottimo lavoro della MIUI 10, apprezzata WorldWide anche da noi Occidentali! Abbiamo anche individuato e pensato ad una lista provvisoria degli smartphone che verranno aggiornati. In generale potete fare fede alla data di uscita del vostro smartphone, se è arrivato nel 2017 sarà molto probabilmente aggiornato:

  • Xiaomi Mi MIX 2
  • Xiaomi Mi MIX 2s
  • Xiaomi Mi MIX 3
  • Xiaomi Mi 6
  • Xiaomi Mi 6X
  • Xiaomi Mi 8, Mi 8 SE, MI 8 EE, Mi 8 Lite, Mi 8 Pro
  • Xiaomi Redmi Note 6 Pro
  • Xiaomi Redmi Note 5 Pro
  • Xiaomi Redmi Note 5
  • Xiaomi Redmi 6
  • Xiaomi Redmi 6A
  • Xiaomi Redmi 6 Pro
  • Redmi Note 7
  • PocoPhone F1
  • Xiaomi Black Shark
  • Xiaomi Blaxk Shark 2
  • Xiaomi Mi Note 3
  • Xiaomi Mi Max 2
  • Xiaomi Mi Max 3
  • Xiaomi Note 5 (variante Indiana)
  • Xiaomi Redmi Note 5A
  • Xiaomi Redmi Note 5A Prime
  • Xiaomi Redmi Note 3
  • Xiaomi Redmi Y2
  • Xiaomi Redmi S2
  • Xiaomi Redmi Y2 Lite
  • Xiaomi Redmi S2 Lite
  • Xiaomi Mi Pad 4
  • Xiaomi Mi Pad 3

Sicuramente questa lista si espanderà con dei nuovi terminali o magari qualcuno verrà rimosso, in ogni caso vi terremo aggiornati. Vi state chiedendo se lo Xiaomi Mi 9 avrà preinstallata la MIUI 11? Purtroppo no, non l’avrà.

Fonte: Gizmochina

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link