Sbloccare il bootloader degli smartphone Xiaomi – Guida dettagliata

di Luca Crocco 0

Lo sblocco del bootloader per gli smartphone Xiaomi è una procedura abbastanza semplice da portare a termine, a patto che abbiate una buona base di conoscenza alle spalle. Per tutti gli altri c’è questa guida dettagliata.

Prima di cominciare bisogna creare il proprio Mi Account, o se ne avete già uno vi basterà effettuare il Login, io personalmente consiglio di effettuale la procedura dal computer, direttamente da Questo Link.

Schermata 2019-01-09 alle 09.05.05 Schermata 2019-01-09 alle 09.05.24

Dovreste trovarvi in questa schermata, se visualizzate il testo in Cinese, a fine pagina troverete un pulsante per tradurre il tutto in Inglese, seguite le istruzioni mostrate a schermo e create il vostro Mi Account, ricordando le credenziali in quanto ci serviranno più avanti.

Adesso passiamo allo Smartphone

Prendete adesso il vostro smartphone Xiaomi e andate nelle impostazioni per abilitare le Opzioni Sviluppatore. Compiere questa operazione è estremamente semplice, vi basterà cliccare infatti dieci volte sulla versione della MIUI, troverete la voce sotto Impostazioni/Info sul Telefono/Versione MIUI.

c197e191-cb46-4beb-a9f9-cb4549bc5584 661bb31e-6cdb-4ff5-86da-e602e3d246ef

Per trovare le Impostazioni Sviluppatore dovrete trovare la voce Impostazioni aggiuntive sotto il percorso Impostazioni/Impostazioni Aggiuntive/Opzioni Sviluppatore.

d3365e22-5791-478f-85b2-efaaade85da6 7de0a918-a14e-4c55-b1a7-a61dad163ea4

All’nterno delle Opzioni Sviluppatore, assicuratevi di avere attive le seguenti voci:

  • Abilita Sblocco OEM
  • Debug USB

Se avete attive queste due voci potete cliccare sulla voce Stato Mi Unlock e all’interno di questa pagina dovete ciccare sul pulsante “Aggiungi Account e Dispositivo”.

A questo punto dovrebbe apparire un messaggio di conferma dell’operazione.

screen mi unlock

Procediamo allo sblocco del Bootloader

Innanzitutto andiamo sul sito http://en.miui.com/unlock e selezioniamo Unlock now. Verremo indirizzati in una nuova pagina, effettuiamo il login con il nostro account Xiaomi, se trovate delle scritte in cinese non disperate: selezionate English dalla sezione in basso.

Schermata 2019-01-09 alle 13.57.50 Schermata 2019-01-09 alle 13.59.36

Adesso torniamo alla pagina http://en.miui.com/unlock e tappiamo nuovamente sulla voce Unlock now e se tutto è andato a buon fine dovrebbe aprirsi una schermata differente questa volta. In questa pagina verrà spiegato in lingua Inglese, come sbloccare il bootloader del nostro smartphone Xiaomi.

Il passaggio da compiere in questa schermata è abbastanza scontato, bisogna premere quel grande tasto verde con scritto Downoad Mi Unlock, così facendo scaricheremo un programmino molto potente che consentirà di sbloccare il bootloader del nostro smartphone. Una volta scaricato non ci resta che decomprimerlo e aprire la cartella MiUsbDriver.exe la quale serve ad installare i dirver sul nostro pc. A questo punto colleghiamo lo smartphone al pc mentre si installano i driver per completare l’operazione e una volta conclusa non ci resta che lanciare Mi Unlock, tramite il file eseguibile MiFlash_Unlock.exe.

Il programma ci chiederà di loggarci utilizzando le credenziali del nostro account Xiaomi, ma facciamo ATTENZIONE perché i dati devono essere gli stessi tra quelli che mettiamo su Mi Unlock e quelli che abbiamo impostato sul nostro smartphone: se le credenziali non sono le stesse su entrambi i dispositivi non potremo procedere con lo sblocco del bootloader.

A questo punto assicuratevi di avere attive le impostazioni sviluppatore. Come spiegato in precedenza.

Clicchiamo sul pulsante Sign in e attendiamo che il programma verifichi che abbiamo le giuste credenziali per sbloccare il nostro smartphone.

Passiamo allo Smartphone

dobbiamo entrare in modalità FASTBOOT. Per entrare in questa modalità dobbiamo spegnere lo smartphone, attendere qualche secondo e premere contemporaneamente TASTO VOLUME GIU’ e TASTO POWER. Se abbiamo schiacciato i tasti giusti dovreste vedere la seguente schermata sul nostro smartphone Xiaomi.

Verificate che lo smartphone sia ben collegato al PC e continuiamo la procedura cliccando su Unlock, a questo punto il software ci avviserà molteplici volte che l’operazione che intendiamo effettuare andrà a cancellare ogni dato presente sullo smartphone, quindi vi consigliamo di effettuare un backup dei vostri dati, prima di continuare con l’operazione (Potete tranquillamente staccare lo smartphone dal Pc prima di cliccare su Unlock, accenderlo ed effettuare backup, per poi ricominciare da capo seguendo i passaggi già spiegati). Una volta pronti procediamo cliccando sul tasto Unlock: una percentuale di sblocco apparirà sul nostro schermo, indicando il tempo necessario per terminare l’operazione, attendiamo che la percentuale arrivi al 100% ed il gioco è fatto: il nostro smartphone Xiaomi ha il bootloader sbloccato.

Schermata 2019-01-10 alle 08.37.30 Schermata 2019-01-10 alle 08.37.41

C’è da fare però una piccola precisazione, quasi sicuramente la procedura fallirà al 99% e uscirà il seguente avviso:

Couldn’t unlock, After 72 hours of trying to unlock the device oppure Couldn’t unlock, After 360 hours of trying to unlock the device

Ma non c’è da preoccuparsi, l’avviso in questione ci indica che per sbloccare il bootloader del nostro Xiaomi bisogna attendere 72 o 360 ore, purtroppo questa attesa non è bypassabile, dunque non vi resta che attendere il tempo richiesto e ripetere la procedura partendo da Mi Unlock.

A questo punto è fatta davvero, avete sbloccato il bootloader del vostro smartphone Xiaomi e adesso siete pronti ad installare tutte le ROM che volete!

ATTENZIONE!!! Ne io, ne lo staff di Teeech.it ci assumiamo la responsabilità di eventuali danni allo smartphone, pertanto vi invitiamo ad effettuare l’operazione con le rispettive precauzioni.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link