Redmi Note 7 supporta nativamente le Camera2 API

di Giuseppe La Terza 0

La maggior parte dei dispositivi Xiaomi in passato non aveva il supporto nativo alle Camera2 API. Per abilitarle bisognava sbloccare il bootloader, abilitare i permessi di root e modificare il build.prop.

Recentemente, però, le cose sono cambiate, infatti alcuni dispositivi come POCO F1, Xiaomi Mi 8 e Mi Mix 2S hanno il supporto nativo alle Camera2 API, cosi da poter utilizzare facilmente un porting della Google Camera, senza necessità di effettuare altre operazioni di modding.

Per fortuna, sembra che i nuovi dispositivi Xiaomi che vengono rilasciati con Android Pie abbiano queste API già abilitate, al fine di soddisfare i requisiti CTS per Android Pie. Questo è il caso anche del nuovo Redmi Note 7.

Ciò significa che anche su Redmi Note 7 potremo sfruttare subito un porting della Google Camera e sfruttare appieno il sensore da 48 megapixel posto nella parte posteriore del device, che promette davvero grandi risultati nella fascia media del mercato.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link