Essential Phone 2: full borderless e camera invisibile su Pixel trasparenti!

di Nikolas Pitzolu 0

Essential Phone 2 si fa sempre più insistente con rumors ed informazioni che lo dipingono come un dispositivo – di nuovo – rivoluzionario.

Ci sono un paio di dubbi ma anche qualche certezza nel futuro di Essential. L’azienda ha visto decisamente tempi migliori con il suo primo e per ora unico smartphone che ha segnato sicuramente un’era, ovvero quella dei display borderless ma con notch a contenere la fotocamera frontale in posizione centrale. Negli ultimi mesi, ma sopratutto negli ultimi giorni, si sono fatte insistenti alcune voci che vedrebbero Essential impegnata a realizzare uno smartphone innovativo, proprio come quel bellissimo ed innovativo Essential Phone PH-1 che ha tanto attirato con il suo design e i suoi materiali.

Proprio l’altro giorno parlammo di Essential Phone PH-2 e che la sua scheda di supporto fosse stata trovata nel database Vodafone. Errore o meno (può capitare) la scheda del tutto inanimata è ancora lì e ci sembra strano che nemmeno un utente non abbia segnalato la cosa all’operatore Rosso solo per chiedere informazioni o per avvisare che un PH-2 proprio non esiste!

E invece no, pare proprio sia vero! Ma c’è di più perché alcuni rumors dipingono il prossimo smartphone come l’apripista per un nuovo trend. Il display di Essential Phone 2 dovrebbe essere completamente borderless, avere un sensore dell impronte digitali al di sotto del display e integrare sensori, fotocamere e quant’altro sotto il display che assumerà, nel punto in cui serve, una densità di Pixel trasparenti. Tutto questo sarà una manna dal cielo per fotocamere frontali, sensori o speaker che attualmente hanno bisogno di essere a vista per poter funzionare senza alcun disturbo da altri elementi, in primis il display.

Se Essential Phone 1 possedeva un display LCD IPS, con Essential Phone 2 si dovrà virare per forza di cose verso un display Oled, in modo tale da poter limitare i problemi che potrebbero verificarsi con uno “strato” in più che deve esserci nella tecnologia LCD, ovvero la retroilluminazione! Nessuno vieta il fatto che si possa realizzare ma perché complicarsi la vita quando i pannelli Oled per funzionare non hanno bisogno di retroilluminazione e, sopratutto, disturberebbero anche il riconoscimento dell’impronte digitale?

Aspettiamo con trepidante attesa un terminale del genere. Proprio come il primo smartphone fece da apripista per le soluzioni Notch per contenere la fotocamera frontale, Essential Phone 2 potrebbe trainare i concorrenti ad usare una tecnologia identica e avere finalmente tutti i fori che servono in design completamente invisibili. Infine dobbiamo cercare di capire il ruolo attuale di Andy Rubin, in quanto nell’ultimo periodo era rimasto sempre della sua idea: vendere l’azienda.

Aspettiamo buone nuove e nel frattempo vi postiamo la foto che ritrae l’ipotetico Essential Phone 2 con il progetto Holeless (senza fori) applicato al suo futuristico design.

Fonte: Phonadroid

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link