Galaxy Buds: la ricarica avverrà anche wireless dal retro del Galaxy S10

di Claudio Stoduto 1

Torniamo a parlare di Samsung e più nello specifico di quello che sarà non tanto il protagonista principale del prossimo evento che si terrà il 20 febbraio, ma di uno degli accessori secondari. Ovviamente parliamo delle nuove Galaxy Buds, le cuffie wireless che sicuramente potranno dire la loro in questo mercato più che mai in forte espansione.

Nel corso delle settimane passate vi avevamo anticipato quella che sarebbe stata una grande indiscrezione da questo punto di vista. Infatti nessuno, sino a poco tempo fa, aveva parlato della possibilità di vedere questo genere di prodotto sul palco del prossimo evento di Samsung almeno fino alla loro prima comparsa online. A differenza dello smartphone, o meglio dalla famiglia dei Galaxy S10 che stanno per arrivare, di queste non si era trovata alcuna traccia e va detto che Samsung quindi aveva fatto un ottimo lavoro di protezione delle proprie informazioni interne.

Tra le funzionalità che queste cuffie wireless potrebbero avere ci dovrebbe anche essere un particolare metodo di ricarica che potrebbe finalmente cambiare le carte in tavola rendendole molto più interessanti ed allo stesso tempo anche più innovative. Secondo quanto appreso proprio in queste ore, oltre alla porta USB di tipo C che dovrebbe garantire la ricarica classica tramite cavo, ci potrebbe essere un secondo metodo alla porta di quasi tutti gli utenti. Infatti si nota da quest’ultima immagine in testa all’articolo come ci si possa eventualmente attendere anche una ricarica wireless proprio grazie al retro del nuovo smartphone coreano. In tal senso va detto che ci sono un paio di punti di domanda sulla questione che potranno essere solamente smentiti o confermati a seguito della presentazione. Il primo riguarda l’effettiva presenza di questa funzionalità oppure se si tratta solamente della possibilità di aver visto una semplice immagine promozionale che magari possa rimandare ad un bundle dei due prodotti. La seconda, qualora invece fosse realmente presente ed attiva, andrebbe a riguardare l’effettiva compatibilità con altri smartphone che potrebbe però non essere garantita per via di una potenziale esclusività del Galaxy S10. Infatti ad oggi nessun dispositivo è in grado di trasmettere energia tramite la ricarica ad induzione con un processo inverso che parte da esso verso l’esterno. Tutti funzionano con una sola direzione che va dalla presa di corrente fino allo smartphone e non è possibile invertire questo flusso. La soluzione in realtà potrebbe anche essere presente nell’uso di un case specifico che potrebbe essere lui stesso in grado di realizzare questa operazione inversa e quindi magari rendere compatibile la ricarica wireless con ogni cellulare dotato di questa funzionalità.

A nostro avviso è più probabile comunque che si tratti di un mix delle questioni poco sopra delucidate. Si potrebbe pensare anche ad un bundle di vendita, o magari ad un regalo (tipico della stessa Samsung in fase di preordine), oltre che alla possibilità di vedere proprio la ricarica wireless integrata come grande novità su queste Galaxy Buds. Insomma Samsung, dopo anni di indiscrezioni, potrebbe facilmente arrivare prima di Apple in questo settore annunciando prima questa funzionalità in anticipo a quella che si sarebbe già dovuta vedere con le AirPods ed il tanto chiacchierato AirPower.

Appuntamento al prossimo 20 febbraio anche per queste nuove cuffie di Samsung. Voi le proverete?

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link