Nuove immagini e nuovi colori per il Galaxy S10 e dil Galaxy S10E

di Claudio Stoduto 0

Ormai ci siamo e non manca più molto alla presentazione ufficiale dei prossimi Samsung Galaxy S10 di cui tutti parlano ormai. I dispositivi saranno tre, come ampiamente anticipato nel corso di queste settimane, e potrebbero mostrare dei tratti innovativi anche lì dove non lo speravate.

In queste ore sono emerse delle nuove fotografie che ritraggono molto da vicino sia il Galaxy S10 che il Galaxy S10e, il modello più “economico” della nuova famiglia di Samsung nonché il primo del suo genere per l’azienda.

Partendo prima dal dispositivo che sarà più in voga nel corso delle prossime settimane, il Galaxy S10 standard, notiamo come in questo caso i dettagli sia veramente andati nel profondo. Si nota come Samsung abbia deciso di proseguire con le sue idee legate al concetto curvo nei bordi così come la presenza della camera anteriore nascosta sotto al display e visiva tramite il nuovo foro tanto discusso. Visto così, a sensazione, il dispositivo non si discosta molto dai modelli che abbiamo visto nel corso di questi ultimi due anni. Sia chiaro è una sorta di rivoluzione per Samsung eh, però allo stesso tempo se notate l’impatto estetico non poi così diverso dal Galaxy S9 prima e dal Galaxy S8 dopo. La cornice superiore ora è praticamente ridotta della metà rispetto al passato cosa che non si può dire di quella inferiore invece che rimane ben marcata e presente nonostante tutto e tutti. Peccato perché questa asimmetria non è eccezionale. Nel retro invece c’è stata la scelta più logica per quanto riguarda la disposizione delle fotocamere. Nessuna installazione verticale, menomale, ma spazio quindi ad un design pulito e finalmente armonioso, cosa che negli ultimi anni non era poi così tanto scontata.

Passando invece al Galaxy S10e, qui, secondo noi, si nota come si tratti di un prodotto molto diverso da quelli visti sino ad oggi da parte di Samsung. Non è il classico prodotto che ti aspetti dalla società coreana, ma anzi ha delle linee che forse ricordano più da vicino quelle di altri dispositivi di alcuni concorrenti. Ovviamente niente notch anche in questo caso per lasciare spazio ad un display forato che non sarà curvo come ormai saprete. Notate qui come invece l’essere armonioso del design frontale non si scontri con la cornice inferiore che, anche in questo modello, rimane leggermente più spessa. Personalmente riesco quasi ad apprezzare di più questo concetto estetico rispetto a quello prima descritto ma, come detto, sono semplici gusti personali. Sicuramente sarà un prodotto più compatto e con delle linee che, viste così, possono anche assomigliare a quelle di iPhone X di Apple. L’ultima grande scoperta di queste ore riguarda la foto che trovate ad inizio articolo. Già Samsung pare stia pensando ad una soluzione alternativa in termini di scocca portando sul mercato delle colorazioni accese (tra cui la gialla mostrata)e diverse da quelle con cui probabilmente venderà i modelli più costosi. Non vi sembra anche in questo caso una strategia già vista? Non a caso abbiamo citato prima Apple poiché per tanti aspetti questo Galaxy S10e riprende da vicino il concetto di iPhone XR.

E voi, vedendoli così praticamente affiancati, quale preferite fra i due? Ammettiamo che il modello e ha un suo fascino per molti aspetti. Non trovate? Appuntamento ormai fra pochissimi giorni, più precisamente al 20 di febbraio.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link