Samsung Galaxy Buds: eccole finalmente in nuove immagini

di Claudio Stoduto 0

Saranno presenti anche le nuove Samsung Galaxy Buds durante l’evento del prossimo 20 febbraio che metterà al centro del mondo  la società coreana, in anticipo a molti concorrenti che invece si presenteranno poi pronti durante il Mobile World Congress 2019 con le relative conferenze di lancio.

C’è tanta carne al fuoco per Samsung ed ormai lo abbiamo capito dalla tante indiscrezioni che sono arrivate prime sugli smartphone e poi anche su tutti gli accessori che faranno da corredo alla conferenza,  ma che non saranno certamente secondari. Questo non per denigrare la potenza di fuoco del Galaxy S10, ma più che altro perché si è capito come ormai per la società il brand Galaxy sia più di un singolo prodotto e/o smartphone ma una famiglia intera che ruota tutta assieme nella stessa direzione.

Detto questo torniamo a parlare delle cuffie wireless che vedremo sul palco insieme al nuovo smartphone o meglio i tre nuovi smartphone. Le abbiamo intraviste in alcuni cartelloni pubblicitari rubati qua e la oltre che in alcuni dettagli relative alle possibili certificazioni che hanno ottenuto nei corso degli scorsi mesi. Oggi siamo qui a mostrarvi quelle che sono dal vivo queste cuffie e che potrebbero poi essere all’atto pratico fra le mani degli utenti. Il design estetico emerge come sia una sorta di evoluzione dei modelli 2018 delle IconX che abbiamo già imparato a conoscere. Notiamo come sia presente qualche foto in più il che potrebbe significare sostanzialmente due cose. La prima che Samsung abbia inserito maggiori microfoni da poter sfruttare anche con un richiamo vocale in grado di attivare l’assistente virtuale. Oppure che si tratti di un semplice miglioramento di quello che sarà il sistema di filtraggio dei suoni esterni e della resa finale in fase di telefonata o di registrazione di un audio. Discorso abbastanza analogo per quanto riguarda la custodia che sarà ancora una volta a forma di scrigno con un’apertura superiore che potrà facilmente andare ad inserire quelle che saranno le due cuffiette vere e proprie per poterle ricaricare e riutilizzare successivamente.

Non sono emersi dettagli intorno a quelle che possono essere delle caratteristiche aggiuntive di questa nuova generazione di cuffie bluetooth wireless. Non c’è quindi una conferma su quella che potrebbe essere una ricarica wireless tramite anche il retro del Samsung Galaxy S10 oltre che quella tramite cavo USB di tipo C. Stesso discorso, come detto un po’ prima, relativo alla possibilità di avere un assistente virtuale integrato e facilmente richiamabile senza dover effettuare particolari procedure che possano richiedere un intervento manuale dell’utente. Non ci sono infine nemmeno notizie per quanto riguarda un potenziale prezzo di vendita anche se secondo noi alla fine potremmo essere davanti alla possibile fascia di quelle già oggi presenti. Per cui potremmo parlare di circa 199 euro, non di più a nostro avviso. Certo è che Samsung, per cavalcare anche l’onda, potrebbe andare a vendere in bundle queste cuffie insieme allo smartphone (ovviamente parliamo del Galaxy S10 o del Galaxy S10 Plus) per incentivare l’acquisto da parte delle clientela che magari ne rimarrebbe frenata.

Insomma Samsung, voi proprio farci vivere un bel primo quarto dell’anno? Secondo noi ci sono tutte le prerogative per poterlo fare tranquillamente.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link