Galaxy A10 UFFICIALE: display Infinity-V al prezzo più basso

di Nikolas Pitzolu 0

Dopo Galaxy A30 e A50 che sono stati ufficializzati al MWC 2019, ora è il turno dell’entry level Galaxy A10: ecco design, scheda tecnica e relativi prezzi!

La ricca famiglia di smartphone Samsung continua a rinnovarsi in questi primi mesi del 2019 e aggiunge nuovi membri alla lineup Galaxy A. Dopo gli ottimi (sia come smartphone che come prezzi) Galaxy A30 e Galaxy A50, l’azienda Sud Coreana ha progetti anche per un terminale più economico ma comunque all’altezza di un utilizzo da fascia bassa o addirittura entry level: parliamo di Galaxy A10 che ora è diventato ufficiale.

Tramite le solite custodie si è iniziato prima a capire il design che avrebbe avuto ma, ovviamente, sapevamo già che sarebbe stato molto simili ai fratelli maggiori, in primis a Galaxy A30 che è quello più vicino per prezzo e fascia di appartenenza.

Display Infinity-V con notch a goccia e pannello che ricopre la maggior parte della pianta frontale. All’interno della ormai utilizzatissima “interruzione” centrale una fotocamera che possiede anche la funzione di sblocco bidimensionale con le informazioni biometriche del volto che, tra le altre cose, è l’unico metodo di unlock. Saranno incluse le solite funzioni di password e pattern ma manca il sensore di impronte digitali.

I soliti pulsanti fisici laterali sono presenti e c’è anche il jack audio da 3,5 mm per collegare le cuffie. Curioso vedere come i terminali entry-level – o comunque bassi di gamma – hanno sempre il jack mentre nei top di gamma sta andando sempre più a svanire. E’ come se chi utilizzasse un top di gamma non ne avesse il bisogno ma… Tant’è!

I materiali sono plastici sia nel posteriore che nei profili laterali, chiaramente vetro al frontale. Ecco la scheda tecnica ufficiale:

  • Display da 6,2 pollici in risoluzione HD+, a tecnologia LCD IPS con un aspetto di forma 19:9;
  • SoC Exynos 7884 octa core con GPU dedicata;
  • Due tagli di memoria interna a seconda del paese di destinazione, da 16 GB e 32 GB e tagli di memoria RAM disponibile rispettivamente pari a 2 GB e 2 GB (espansione Micro SD disponibile fino a 512 GB);
  • Fotocamera singola sul retro con una risoluzione da 13 MPX stabilizzata tramite software con Flash a led circolare appena sotto;
  • Fotocamera singola da 5 MPX all’anteriore integrata nel notch, senza alcun Flash;
  • Connettività WiFi a/b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS, GLONASS, modem LTE 4G+ e ricarica rapida tramite Micro USB;
  • Sensore delle impronte digitali non presente con unico metodo di sblocco il riconoscimento del volto bidimensionale;
  • Speaker Mono nel profilo inferiore;
  • Dual Sim Dual Standby supportato ma solo in determinati paesi;
  • Batteria da 3400 mAh integrata con ricarica rapida da 5W (alimentatore di tale potenza già in confezione);
  • Dimensioni di 155,6 X 75 X 7,94 mm con un peso di 17o grammi;
  • Jack audio da 3,5 mm presente con modulo Radio FM;
  • Sistema Operativo Android 9 Pie con personalizzazione Samsung One UI.

I colori sono rappresentati dal nero, dal blu e dal rosso (ma saranno tutti neri al frontale) e il prezzo circa sui 100 euro al cambio attuale, ovviamente ci riferiamo alla versione da 32 GB di memoria interna con 2 GB di RAM. Per ora nessun dettaglio se Samsung voglia o meno commercializzarlo in altri paesi che non siano l’India.

Fonte: Gizmochina

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link