Samsung Galaxy A90, A40, A20e: avanti tutta con la fascia media!

di Nikolas Pitzolu 0

Samsung continua a sfornare smartphone su smartphone e lo fa con tre nuovi modelli spoilerati dal suo stesso sito geolocalizzato in versione UK!

La strategia di Samsung per il 2019 è cambiata e lo si vede dai primi mesi davvero intensi che sta affrontando. Dopo la riconferma della qualità espressa con la nuova famiglia di Galaxy S10 e la prova di forza con il primo smartphone pieghevole Galaxy Fold, si torna ad occupare prepotentemente il listino della fascia media con nuovi smartphone creati e facente parti del trend 2019: poche cornici, design interessanti, prestazioni avanzate e prezzi accessibili.

Con Huawei alle calcagna nella fascia media, Samsung si è vista costretta a ricalibrare le sue proposte proprio in questa fascia e ha deciso di creare una nuova linea di dispositivi, ovvero la famiglia Galaxy M, che durante il corso di quest’anno si arricchirà di nuovi interessanti smartphone.

Ma non contenti di questa famiglia, stanno per arrivare ancora nuovi smartphone da parte dell’azienda Sud Coreana e questa volta a spoilerarci è stata l’azienda stessa tramite i suoi siti ufficiali! I modelli in questione sono il Galaxy A90, Galaxy A40 e il Galaxy A20e che sono comparsi tutti e tre nel sito Web localizzato in Gran Bretagna. Ovviamente non siamo a conoscenza di schede tecniche complete e dettagli assoluti ma proviamo a capire meglio di che smartphone stiamo parlando con la raccolta di alcuni parametri.

Samsung Galaxy A90

Non solo lo smartphone avrà uno slider per nascondere la fotocamera che comparirà all’occorrenza ma sarà anche assistita da un motorino che servirà a ruotarla. Probabilmente, facendo questo, l’azienda ha intenzione di rimuovere alcuni sensori e questo sarà sicuramente un guadagno di qualità anche in ambito selfie, visto che la fotocamera principale (da sempre migliore di quella secondaria) sarà sia posteriore che anteriore.

Per quanto riguarda la caratteristiche, è chiaro che sarà il top di gamma della famiglia A e come per gli anni passati prenderà in prestito alcune caratteristiche della famiglia Galaxy S: si era già parlato di sensore delle impronte digitali integrato sotto al display Dynamic Amoled e caratteristiche da top della classe, se pur leggermente al di sotto dei flagship Galaxy S10 e Galaxy S10+.

Samsung Galaxy A20e

Nasce come variante “minore” di Galaxy A20 e riprenderà lo stesso tipo di nomenclatura di Galaxy S10e: probabilmente anche il senso sarà quello, ovvero proporre con un A20e un terminale dalle medesime caratteristiche tecniche ma leggermente più piccolo in termini dimensionali o addirittura più grande.

Il Galaxy A20 standard possiede infatti un SoC Exynos 7885 e versioni che partono da 3 GB di RAM con 32 GB di memoria interna. Per A20e saranno possibili delle varianti del genere ma, come detto, potrebbero cambiare le dimensioni per via del pannello più grande o più piccolo. Vedremo…

Samsung Galaxy A40

Galaxy A40 è lo stesso che è comparso nel sito Samsung geolocalizzato in Germania e si posizionerà appena sotto Galaxy A50. Anch’esso sarà dotato di SoC Exynos 7904 e saranno presenti le versioni da 32 GB di memoria interna (ed anche 64 GB) con 3 GB di RAM (ma anche 4 GB). Tra le indiscrezioni era emerso anche il prezzo che si aggirava sui 249 euro – prezzo anche Italiano – ed un inizio di commercializzazione da giugno 2019.

Insomma, avete capito bene che la strategia 2019 di Samsung ruota attorno ed è più concretamente mirata sulla fascia media. Un mercato meno remunerativo dei terminali d’alta fascia – i così detti flagship – ma comunque da occupare con proposte efficaci per non dare la possibilità a giganti come Huawei di prenderne pieno possesso.

Huawei in primis ovviamente, ma stiamo assistendo a colossi come Xiaomi e Oppo che realizzano terminali davvero interessanti a prezzi anche minori delle controparti Huawei.

Fonte: Gizmochina

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link