Arrivano su Geekbench due nuovi smartphone entry level di Vivo

di Claudio Stoduto 0

Torniamo ancora una volta a parlare di Vivo il brand cinese che fa parte del più grosso gruppo tecnologico orientale e che in Europa ancora non è presente in via ufficiale purtroppo. Diciamo questo perché sapete ormai benissimo quale sia la nostra opinione in merito e soprattutto ci stupiamo ogni volta per le ottime proposte offerte dal produttore che tuttavia noi possiamo solamente provare importandole dagli store cinesi.

Detto questo Vivo ha appena lanciato ufficialmente i nuovissimi Vivo X27 e Vivo X27 Pro due dispositivi di fascia media che ci hanno, scusate la doverosa ripetizione, stupito per vari aspetti. Tuttavia pare proprio che l’azienda non voglia fermarsi ed anzi stia puntando molto forte verso un completamento della propria gamma che potrebbe far non poco contenti gli utenti appassionati del brand cinese.

Proprio in queste ore sono emersi dei dettagli in merito a quelli che potrebbero essere i prossimi dispositivi in rampa di lancio per il mercato. Non si tratta di smartphone che potrebbero andare a concorrere nelle fasce alte di vendita ma più che altro nella zona degli entry level dove oggi si combatte con molto “ferocia” specie fra i produttori provenienti da Oriente.

Entrando più nel dettaglio di quanto riportato in queste ore, sono emersi su Geekbench due nuovo dispositivi che sono stati chiamati in codice come Vivo 1902 e Vivo 1901. Analizzando le caratteristiche tecniche troviamo che il modello 1920 monta un processore Mediatek MT6765V/CB, che non dovrebbe essere nient’altro che l’interessante Helio P35, insieme a 2 GB di memoria RAM ed il sistema operativo Android Pie 9.0. Il modello invece 1901 monta quello che dovrebbe facilmente essere invece un Mediatek Helio A22 una versione ancora meno prestante del già visto Helio P22 e mostrato ad esempio sul Redmi 6 di Xiaomi o sul Nokia 3.1 Plus. Anche qui i GB di RAM a disposizione sono solamente 2 così come il sistema operativo è rimasto invariato in ogni suo aspetto. Analizzando i punteggi ottenuti notiamo come ci sia non troppa differenza fra i due smartphone. Prendendo in esame prima il modello 1901 e poi il modello 1902 notiamo come il primo abbia registrato 764 punti in single core contri gli 815 mentre se ci spostiamo in multi core si passa a 2321 contro i 2472. Insomma, ragionevolmente potremmo dire che sono quasi identici pur adottando una scheda tecnica differente e che ancora ad oggi non riusciamo a definire per intero. Magari, essendo di diverse fasce di mercato i due processori, ci sarà ancora qualche ottimizzazione software da dover fare per ottenere quindi una differenza prestazionale ben più marcata di questa. Oppure Vivo si sta semplicemente limitando nel provare due diverse varianti di uno smartphone dovendo decidere ancora su quale processore fare affidamento.

La nostra opinione? Secondo le ultime voci riportate, si potrebbe trattare di due prodotti differenti fra di loro ed appartenenti anche a due famiglie completamente diverse di mercato. Nello specifico si dice che uno possa essere il nuovo componente della serie V mentre l’altro della serie Y. A questo punto attendiamo maggiori dettagli prima di capire bene la situazione generale del contesto a cui andremo in contro.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.