Redmi Pro 2: Il prossimo top di gamma Redmi potrebbe avere anche più successo del Mi9

di Luca Crocco 0

Redmi si è recentemente separata dal marchio principale Xiaomi per lavorare in modo indipendente. Sappiamo bene che il marchio si concentra prevalentemente sugli smartphone entry-level e mid-range, ma sembra che adesso sono pronti a sfornare un top di gamma davvero interessante.

In precedenza, si vociferava già che Redmi stesse lavorando a uno smartphone alimentato dall’ultimo processore di Qualcomm, ovvero lo Snapdragon 855. Il quale ricordiamo essere presente anche sullo Xiaomi Mi9. Sembra che un dirigente della compagnia abbia confermato questa tesi, senza rilasciare altre specifiche sul prossimo smartphone targato Redmi.

Proprio oggi su Weibo è emerso un nuovo smartphone denominato Redmi Pro 2. Questo nuovo prodotto sembra godere di una fotocamera frontale pop-up, simile a quello che abbiamo visto su Vivo V15 Pro e Oppo F11 Pro. Si prevede che anche l’imminente OnePlus 7 abbia lo stesso tipo di fotocamera pop-up per il comparto selfie.

Il telefono ha uno schermo senza interruzioni di alcun tipo, niente notch e niente fori, che corrisponde alla descrizione dello smartphone che è stata vista di recente con l’amministratore delegato Xiaomi Lei Jun. Il rendering del prossimo smartphone di punta di Redmi mostra un sensore di tre telecamere sul retro.  Rumors precedenti hanno indicato che il telefono verrà fornito con un sensore principale da 48 megapixel, insieme ad altri due sensori dei quali non abbiamo informazioni. Questo sensore è lo stesso che viene utilizzato anche da Redmi Note 7 Pro.

LEGGI ANCHE: Xiaomi MIUI: grave falla mette a rischio i dati, ecco come risolvere

Secondo il testo nell’immagine trapelata, il modello Pro dello smartphone avrà anche con un sensore di impronte digitali in-display, diventato di tendenza ormai. Vedremo cosa aspettarci da questo Redmi Pro 2, dato che è ancora troppo presto per tirare le somme, in quanto le informazioni in nostro possesso sono davvero troppo poche. Ma torneremo sicuramente sull’argomento.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link