Vivo V1901A/T: prime foto e specifiche tecniche

di Claudio Stoduto 0

Torniamo a parlare di Vivo e della possibilità di vedere un nuovo dispositivo in arrivo nel corso delle prossime settimane che potrebbe andare a mostrarsi ufficialmente al pubblico tra non pochi giorni.

Nello specifico stiamo parlando di uno smartphone che è stato denominato dai vari software di benchmarking come Vivo 1901A/T. Con esso si intendono due differenti varianti che si sono mostrate e non un singolo prodotto. Di conseguenza ad oggi non abbiamo ancora capito quale possa essere la sostanziale differenza, ma si potrebbe anche solamente trattare di una prima serie di test da parte di Vivo prima di decidere su quale modello puntare.

Ad ogni modo sono emerse quelle che dovrebbero essere le dimensioni dello smartphone pari a 159 x 76 x 8,92 mm di spessore. Il peso sarà di bene 190,5 grammi il che vuol dire sostanzialmente che avremo un bel mattoncino da dover manovrare ancora una sola mano. Non sarà poi così compatto anche per via del display la cui diagonale sarà da ben 6,35 pollici ma con una risoluzione che sarà tutt’altro che elevata. Infatti secondo quanto riportato si parla di una semplice HD+ pari a 1544 pixel x 720. Parlando invece del processore, grazie a Geekbench era emerso come si potesse trattare di uno smartphone equipaggiato con un chip octa-core in grado di poter lavorare ad una frequenza massima di 2.3 GHz. Sulla carta sono poi apparse altre conferme in merito a quella che dovrebbe essere poi la configurazione finale che vede più da vicino la presenza del MediaTek Helio P35 insieme a ben 4 GB di memoria RAM. Dal punto di vista della memoria interna avremo gli ormai classici standard che partiranno da 64 GB per salire poi a 128 GB e 256 GB con la possibilità di espanderli ulteriormente tramite una microSD. Sulle fotocamere, così come si nota in foto, abbiamo svoluto la conferma di un triplo sensore che sarà composto da un primario da ben 13 megapixel, un secondario da 8 megapixel ed infine il terzo ausiliario da 2 megapixel che dovrebbe essere sfruttato solamente per l’elaborazione di alcuni dati di calcolo. Anteriormente invece avremo una fotocamera da ben 16 megapixel che dovrebbe garantire i classici scatti tipici di molti smartphone orientali. Importante sarà anche la batteria da ben 4880 mAh che quindi non contribuirà certamente a rendere il dispositivo leggero e maneggevole rispetto a quanto si era preannunciato nei giorni scorsi.

Non abbiamo al momento conferme ed altre notizie su una possibile presentazione nel breve periodo anche se il nostro interesse intorno al prodotto non è poi così basso. Si potrebbe pensare ad un dispositivo che, data la scheda tecnica, possa avere nel prezzo una delle sue armi vincenti sotto vari punti di vista.

Voi cosa ne pensate?

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link