OnePlus: il futuro non è solo smartphone ma tv, automotive e pc

di Claudio Stoduto 0

OnePlus ha svelato le carte in tavola per il suo futuro che non sarà solamente circondato da smartphone di ultima generazione ma andrà oltre confermando molte delle voci a cui abbiamo assistito in questi mesi e smentendone direttamente altre.

In occasione della recente visita in Italia di Pete Lau, si è avuto modo di capire come OnePlus stia cercando di crescere, migliorare e soprattutto di evolversi in maniera totalmente positiva rispetto a quanto tutti noi ci aspettavamo. La società cinese ha in mente grandi progetti anche grazie ai corposi finanziamenti di cui dispone e sembra non volersi porre limiti al momento.

Come detto in apertura il brand ha costruito un discreto successo su quello che è stata la realizzazione di smartphone ultra moderni e super interessanti. Ora c’è bisogno di più e si guarda in quei settori che fino ad oggi nessuno di avrebbe, più o meno, sperato. Nel dettaglio si vuole puntare molto sulla televisione e su quello che è ancora oggi il concetto a cui tutti noi siamo un po’ ancorati. Non sappiamo se OnePlus intende scendere in campo come ha fatto Xiaomi con i suoi modelli di smart TV, ma di certo si hanno le idee molto chiare nel dettaglio: si vuole infatti cambiare completamente il modello ed il concetto che conosciamo oggi di televisione. Ci sta lavorando seriamente OnePlus e quel lontano rumors di parecchi mesi fa che oggi sembra un ricordo sbiadito sta riprendendo piano piano forma. Sarà interessante capire se potrà essere un dispositivo del 2019 o se invece ci sarà ancora da attendere come invece un po’ tutti noi pensiamo che sia. Step successivo sarà quello dell’automotive su cui però rimangono ancora parecchi dubbi e che potrebbero trovare nell’intelligenza artificiale la più comune risposta. Infine il settore dei pc o meglio della parte lavorativa con la possibilità di voler anche qui cambiare completamente il mondo ed il modo con cui oggi tutti noi lavoriamo costantemente e con cui mettiamo in essere il nostro workflow quotidiano. In che senso anche qui è tutto un mistero ma le parole di Pete Lau sembrano molto incoraggianti in tal senso.

Insomma il 2019 potrebbe essere per OnePlus un anno estremamente importante così come di possibile transizione. In ottica 2020 parecchi aspetti cambieranno anche a livello mondiale per cui sarà necessario andare a capire come e se l’azienda sta facendo i passi giusti per quello che dovrà essere il futuro in cui tutti stiamo più o meno andando.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link