Redmi Y3: il selfie phone arriva il 24 aprile, è ufficiale

di Claudio Stoduto 0

Questa volta a far parlare di sé non è il Redmi top di gamma che tutti quanti stiamo ufficialmente aspettando, ma un nuovo smartphone di fascia media che abbiamo già imparato a conoscere nel corso delle settimane e che verrà ufficialmente presentato a breve.

Ovviamente stiamo parlando del tanto discusso e chiacchierato camera phone della società cinese che prenderà il nome di Redmi Y3 e che vedremo ufficialmente lanciato durante un evento dedicato la cui data è stata appena fissa. Sono infatti di queste ore le conferme relative alla diffusione di quelli che sono i primissimi inviti per la conferenza di lancio che si terrà il prossimo 24 aprile e che, come possiamo notare, mette subito in risalto quella che dovrebbe essere senza ombra di dubbio la caratteristica centrale di questo dispositivo: la camera anteriore.

Si era già parlato nelle scorse settimane di come l’utenza richiedesse uno smartphone con tale caratteristica. Sembra essere una sorta di prerogativa per quello che è il mercato asiatico dove questa caratteristica rimane ancora oggi una delle più diffuse e richieste ai produttori di dispositivi. Per quanto riguarda il resto della dotazione si sa molto poco ad oggi. Potrebbe quindi trattarsi di uno smartphone che non vedrà la presenza di un dispositivo della linea 700 dei processori di Qualcomm ma che potrebbe ripiegare sui più economici Snapdragon 632 o 636. Da esso potrebbe poi dipendere anche la risoluzione dello schermo che, secondo noi, dovrebbe essere almeno una Full HD+ per via della presenza del tanto chiacchierato notch in forma circolare e non schiacciata come invece avevamo visto lo scorso anno. Pare invece scontata la presenza di una batteria decisamente capiente con una capacità minima di ben 4000 mAh che, unita al processore ed al display, potrebbe rendere facilmente lungo l’utilizzo dello smartphone che potrebbe anche passare indenne la giornata di uso normalizzato.

A questo punto non ci resta che attendere l’ufficialità del lancio del dispositivo ed i relativi prezzi. Le voci in questo senso parlano di uno street price molto concorrenziale ed addirittura inferiore ai 150 dollari americani. Più nello specifico dovrebbe trattarsi di 145 dollari circa il che lo renderebbe in linea con quanto mostrato da Redmi sino ad ora ed allo stesso tempo molto appetibile per i potenziali utenti. Attendiamo quindi anche la conferma di Xiaomi Italia per conoscere eventualmente i prezzi dello smartphone qui da noi e se, soprattutto, verrà confermata la sua presenza sul nostro mercato.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link