OPPO annuncia la nuova serie di smartphone Reno

di Giuseppe La Terza 0

Nell’evento tenutosi oggi a Zurigo, OPPO ha lanciato ufficialmente in Europa i suoi ultimi prodotti della nuova serie Reno. La serie Reno arriva con 3 modelli: Reno 5G, Reno Zoom 10x e Reno.

Il design unibody della serie Reno è molto elegante e senza interruzioni alla vista e al tatto per conferire un look premium. Reno introduce anche una finitura lucida su entrambi i lati della scocca eliminando la differenza di spessore e utilizza la nano-lucidatura per garantire un effetto liscio al tatto.

La serie Reno si distingue per la sua fotocamera a scomparsa che nasconde anche la la capsula auricolare, il flash anteriore e il flash LED posteriore all’interno della struttura pop-up così da offrire un bellissimo design full screen. Bastano 0,8 secondi per completare l’intera rotazione e visualizzare la fotocamera frontale ad un angolo di 11 gradi.

OPPO Reno 5G e Reno Zoom 10x

Reno 10x Black 2 Reno 10x Green

Si tratta dei due modelli top di gamma dell’azienda, che sono praticamente identici tra loro ad eccezione della connettività 5G, assente nel modello Zoom 10x. Entrambi sono dotati di uno schermo OLED da 6.6 pollici con risoluzione Full HD+ (2340 x 1080 pixel), un aspect ratio di 19.5:9 e una lunetta estremamente sottile. Queste caratteristiche di design offrono un rapporto screen-to-body superiore al 93.1%.

A muovere il device troviamo un SoC Qualcomm Snapdragon 855 octa-core, 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna espandibile fino a 256 GB tramite microSD.

Lato fotografico, lo smartphone adotta una fotocamera anteriore da 16 megapixel con apertura f/2.0 che utilizza un algoritmo personalizzato per correggere gli effetti di luce per adattarli a qualsiasi sfumatura della pelle, specialmente in condizioni di scarsa illuminazione. Posteriormente, invece, abbiamo una tripla camera con sensore principale da 48 megapixel (Sony IMX 586) con apertura f/1.7, tecnologia Pixel Binning 4-in-1 e autofocus laser, un sensore teleobiettivo da 13 megapixel e un sensore grandangolare da 8 megapixel (120 gradi). Grazie a questa configurazione, lo smartphone supporta la Zoom Ibrido fino a 10X. Non manca lo stabilizzatore ottico dual (OIS) per la fotocamera principale che assicura foto di alta qualità in qualsiasi momento, e alcune modalità di scatto come Artistic portrait, Ultra-Night Mode 2.0, Color Mapping,  e la possibilità di registrare video in 4K fino a 60 fps.

Per quanto riguarda l’autonomia, lo smartphone adotta una batteria da 4065 mAh con supporto per la tecnologia di ricarica rapida VOOC 3.0, tramite porta USB Type-C.

Il sistema operativo presente a bordo è Android 9 Pie con interfaccia ColorOS 6, una nuova UI personalizzata con un nuovo design visivo che utilizza colori gradienti per creare transizioni leggere, eleganti e più naturali. ColorOS 6 migliora anche la Smart and Game Assistant, la barra di navigazione e la gestione Smart System che blocca in modo intelligente le app che non sono state utilizzate per un po’ di tempo in modo da ottimizzare la durata della batteria.

OPPO Reno 5G differisce dal modello standard per il supporto al nuovo tipo di connettività, diventando cosi il primo smartphone 5G ad arrivare sul mercato, come parte dell’OPPO 5G Landing Project, una partnership e un impegno in cui OPPO ha riunito cinque partner operatori telefonici – Swisscom, EE, SingTel, Telstra e Optus – per lavorare insieme in modo da essere uno dei primi fornitori di smartphone a lanciare entro quest’anno sia uno smartphone 5G che una rete 5G funzionante.

OPPO Reno

Reno Black 3 Reno Black7 Reno Black-Green 1 Reno Green 1

Si tratta del modello base della nuova gamma dell’azienda. E’ dotato di uno schermo OLED da 6.4 pollici con risoluzione Full HD+ (2340 x 1080 pixel) e un aspect ratio di 19.5:9.

A muovere il device troviamo un SoC Qualcomm Snapdragon 710 octa-core, 6 GB di RAM e 256 GB di memoria interna non espandibile tramite microSD.

Lato fotografico, lo smartphone adotta una fotocamera anteriore da 16 megapixel con apertura f/2.0 che utilizza un algoritmo personalizzato per correggere gli effetti di luce per adattarli a qualsiasi sfumatura della pelle, specialmente in condizioni di scarsa illuminazione. Posteriormente, invece, abbiamo una dual camera con sensore principale da 48 megapixel (Sony IMX 586) con apertura f/1.7, tecnologia Pixel Binning 4-in-1 e autofocus laser e un sensore secondario da 5 megapixel.

Per quanto riguarda l’autonomia, lo smartphone adotta una batteria da 3765 mAh con supporto per la tecnologia di ricarica rapida VOOC 3.0, tramite porta USB Type-C. Presente il jack audio da 3.5 mm.

Il sistema operativo presente a bordo è Android 9 Pie con interfaccia ColorOS 6.

Prezzo e disponibilità

OPPO Reno sarà disponibile nelle colorazioni Ocean Green e Jet Black dal 10 maggio al prezzo suggerito di 499 euro.

OPPO Reno Zoom 10x sarà disponibile da inizio giugno al prezzo consigliato di 799 euro. OPPO Reno 5G sarà disponibile in Svizzera alla fine di maggio al prezzo consigliato di 899 euro.

OPPO Reno, hands-on

Di seguito potete trovare le prime immagini dal vivo dei due device dalla presentazione ufficiale.

photo_2019-04-24_15-46-55 photo_2019-04-24_15-46-56 (2) photo_2019-04-24_15-46-56 (3) photo_2019-04-24_15-46-56 photo_2019-04-24_15-46-57 photo_2019-04-24_15-46-58 (2) photo_2019-04-24_15-46-58 photo_2019-04-24_15-46-59 (2) photo_2019-04-24_15-46-59 photo_2019-04-24_15-47-00 (2) photo_2019-04-24_15-47-00 photo_2019-04-24_15-47-01 (2) photo_2019-04-24_15-47-01

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link