Redmi K20 Pro: batteria al top ed un sensore sotto al display

di Claudio Stoduto 0

Ancora una volta siamo qui a parlare del nuovo e prossimo Redmi K20 Pro, ovvero quello che tutti noi dovremmo vedere nelle prossime settimane ed essere alla fine colui che tanto attendevamo, ovvero il nuovo top di gamma di Redmi.

Noi lo stiamo chiamando in questo modo nonostante in Rete ci siano ancora diverse diatribe legate al nome che però possiamo dire di certo non sarà Redmi X. Si vocifera di un possibile P20 Pro o X20 Pro giusto per non essere troppo identico ad altri dispositivi presenti sul mercato, anche se secondo noi hanno tutte più o meno poco senso.

Parlando delle notizie odierne, sempre tramite Weibo, la società ha fatto sapere una paio di dettagli in più sullo smartphone. A parlare è stato ancora una volta Lu Weibing il quale ha confermato come lo smartphone verrà dotato due features interessanti e che potrebbero piacere agli utenti. La prima riguarda il sensore delle impronte digitali posto sotto allo schermo e che dovrebbe quindi innalzare il grado di protezione del prodotto permettendo uno sblocco più sicuro e si spera anche rapido. La seconda invece fa riferimento a quella che è la performance della batteria che lo stesso dirigente definisce come esaltante e molto interessante. Le voci in tal senso hanno parlato sempre di un modulo da almeno 4000 mAh che, uniti al processore Snapdragon 855 di Qualcomm, potrebbero voler dire almeno 4/5 ore di display acceso se non di più.

Insomma su questo dispositivo ormai ogni giorno scopriamo nuovi dettagli anche e soprattutto grazie ai vertici aziendali che stanno dando il meglio di loro. A questo non ci resta che attendere la presentazione ufficiale con la relativa commercializzazione, si spera in tutto il mondo sin da subito, e soprattutto il prezzo di vendita. Sappiamo che sarà un prodotto molto concorrenziale, ma la vera domanda ora è relativa a quanto lo sarà rispetto anche agli altri smartphone offerti dalla stessa Xiaomi.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link