Meizu 16Xs: ecco il restyling di Meizu 16x | foto e scheda tecnica

di Nikolas Pitzolu 0

La società Cinese è al lavoro sul restyling del modello 16x. Con il Meizu 16Xs l’azienda punta a migliorare la resa fotografica, ecco come!

Aggiornamento ore 15.30:

Riportiamo anche le specifiche tecniche che vanno a completare così il quadro generale del Meizu 16Xs:

Il processore sarà un Qualcomm Snapdragon 712 che è un aggiornamento e una revisione del precedente Snapdragon 710 che è a bordo di Meizu 16s. Sarà presente anche l’NFC, Bluetooth 4.2, WiFi a/c e il jack audio da 3,5 mm nella parte bassa.

Il display sarà un’unità da 6 pollici a tecnologia Amoled e le fotocamere saranno dotate di stabilizzazione ottica. HDR e regolazioni automatiche sotto intelligenza artificiale.

Batteria da 3100 mAh con ricarica rapida ma senza tecnologia ad induzione.

Articolo Originale:

E’ da qualche tempo a questa parte che Meizu sta puntando sulla fascia alta, spesso con smartphone simili tra loro ma veloci a sostituirsi nel breve periodo. Ed anche questa volta ha deciso di fare le cose nella stessa maniera e con una certa celerità!

Se conosciamo il Meizu 16x da relativamente poco (nemmeno due mesi) online sono già iniziate a palesarsi le nuove foto del modello successivo! E’ chiaro che il tempo non è sufficiente per poter pensare ad uno smartphone di nuova concezione e infatti Meizu 16Xs – pare si chiamerà così – non è altro che sostanzialmente il 16x con le performance multimediali migliorate.

Ovviamente quando si parla di rumors, una delle massime espressioni davvero affidabili è il sito di certificazione TENAA che arricchisce i suoi documenti ufficiali con le foto dei dispositivi. Non sono perfette lato illuminazione ma ci si può fare più di un’idea.

Non solo le prestazioni saranno relativamente le stesse, anche il design lo sarà con però la fotocamera al posteriore che includerà ben 3 sensori. Rimanendo sul retro le linee sono le medesime del 16x e al frontale stessa cosa: fotocamera in alto a destra e cornici simmetriche sempre minime ma presenti con il sensore delle impronte digitali contenuto all’interno del display che, per forza di cose, sarà a tecnologia Amoled (si parla di un QHD+ per la risoluzione).

Dal profilo laterale si può scorgere come la fotocamera sia leggermente sporgente, ma nulla che una custodia protettiva posteriore non possa “allineare” al resto del corpo del dispositivo.

Per quanto riguarda la scheda tecnica, non ne siamo a conoscenza ma, tornando al discorso precedente, il tempo non basta per creare uno smartphone diverso. Sono le strategie, in Meizu sapranno quello che fanno!

Possiamo però analizzare la parte multimediale che è nota:

Meizu 16x ha una fotocamera formata da due sensori, rispettivamente da 48 e 20 Megapixel;

Meizu 16Xs avrà una fotocamera formata da tre sensori, rispettivamente da 48, 20 e 12 Megapixel ed una di queste sarà dotata di grandangolo ultra wide. Non mancherà l’ultimissima distribuzione di Android, e potrebbe essere la versione Android 10 Q, in quanto potrebbe arrivare dopo l’estate. Il SoC sarà lo Snapdragon 712 e la memoria interna avrà due varianti, una da 128 GB e una da 256 GB.

A breve sicuramente arriveranno nuovi dettagli, per ora accontentiamoci delle foto del prossimo smartphone by Meizu.

Fonte: TENAA

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link