HONOR 20: UFFICIALE la nuova serie con Quad Camera da 48MP

di Francesco Siciliani 0

Honor ha presentato oggi a Londra la nuova serie di smartphone della linea N. Parliamo di Honor 20 Lite, Honor 20 e Honor 20 Pro. Si parla di tre smartphone pienamente incentrati sulla qualità fotografica e sul design.

Design

La nuova serie Honor 20 si caratterizza per la presenza del dorso in vetro dal design olografico dinamico. Il retro così ben curato e inedito prende vita dalla tecnologia Triple 3D Mesh. Il processo a due fasi prima crea uno strato di profondità, utilizzando la nanotecnologia per incidere milioni di prismi in miniatura. Una volta terminato, si procede all’assemblaggio degli strati di vetro, colore e profondità. Quando la luce attraversa i prismi per raggiungere lo strato di profondità, viene riflessa in ogni direzione. Disponibili diverse colorazioni davvero intriganti.

IMG_2675 IMG_2670 IMG_2670 2 IMG_2669 IMG_2668 IMG_2671 IMG_2676 IMG_2677 IMG_2673 IMG_2674 IMG_2672 IMG_2688 IMG_2691 IMG_2692 IMG_2694 IMG_2689 IMG_2690

Il frontale invece si caratterizza per la presenza di un display all-view da 6,26″ (6,21″ sul modello Lite), con un rapporto screen-to-body pari al 91,7%. Il display integra un piccolo foro da 4,5mm per la fotocamera frontale. Non è presente però un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali sotto il display, in quanto lo troviamo sul lato destro del frame in alluminio che avvolge il dispsitivo. La variante Lite invece presenta il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali sul retro.

Kirin 980 o 710?

A livello tecnico, i tre dispositivi si posizionano in categorie differenti già a partire dai SoC: Kirin 980 per il modello standard e per il Pro e Kirin 710 per il Lite.

  • Honor 20 si caratterizza per 6GB di RAM e 128GB di storage e batteria da 3750mAh con SuperCharge da 22,5W.
  • Honor 20 Pro si caratterizza per 8GB di RAM e 256GB di storage e batteria da 4000mAh con SuperCharge da 22,5W.
  • Honor 20 Lite si caratterizza per 4GB di RAM e 128GB di storage e batteria da 3400mAh.

Infine, Honor 20 Pro è dotato di componenti per la dissipazione del calore realizzati in grafene, che aiutano a gestire il calore in modo efficiente e garantiscono performance ottimali.

Per quanto riguarda il mobile gaming, Honor 20 Pro è dotato della GPU Turbo 3.0. Oltre all’esperienza visiva e di gaming, gli utenti potranno godere di un’acustica immersiva, grazie al Virtual 9.1 Surround Sound alimentato da Histen 6.0. Il Virtual 9.1 Surround Sound supporta tutti i tipi di auricolare, wireless o standard, e offre un doppio microfono integrato, dotato di una funzione di riduzione del rumore di fondo.

Quad Camera da 48MP

La Quad Camera integra un sensore principale Sony da 48 megapixel (apertura f/1.4 sul Pro e f/1.8 sul modello standard), più precisamente il modello Sony IMX586 che, grazie al supporto AI Ultra Clarity e al Super Night Mode AIS, permette di scattare con una chiarezza e qualità davvero di spicco. Questo setup è disponibile solo su Honor 20 e Honor 20 Pro, in quanto la variante Lite ne integra solo tre con sensore principale da 24MP.

Super Night Mode AIS

Grazie alla tecnologia di stabilizzazione multi-frame AI e ad un avanzato sistema di apprendimento automatico, questa funzione consente scatti notturni ultra-nitidi, luminosi, con un controllo del rumore ottimale e una fedele riproduzione del colore. Questa tecnologia è in grado di analizzare i movimenti specifici della fotocamera, selezionando e combinando in modo intelligente svariate inquadrature. Si tratta di un’evoluzione della tecnologia HDR che assembla diversi scatti e utilizza un avanzato algoritmo per ottenere un’immagine più chiara, un rumore ridotto e un grado di conservazione del colore migliore.

Questa modalità esegue, in sostanza quattro passaggi:

  1. Rilevamento dell’inquadratura manuale tramite AI tramite i sensori e il giroscopio
  2. Rilevazione delle luci tramite AI
  3. Elaborazione delle immagini con AI che scarta le immagini mosse e che combina più di dieci fotogrammi in un solo scatto per ottenere un’immagine a fuoco
  4. Composizione dell’immagine con valutazione di ogni area, ottimizzazione dei valori e riduzione del rumore

Ultra Clarity Mode AI

Con questa funzionalità, la fotocamera riesce a scattare istantaneamente svariate immagini da 48MP. Poi la Dual NPA e il Dual-ISP del processore Kirin 980 riuniscono i migliori dettagli di tutti questi scatti, creando una foto di qualità superiore a quelle scattate normalmente da una fotocamera a 48MP. I dettagli nelle zone d’ombra sono ottimizzati, e i colori vengono perfezionati per apparire più vividi.

Oltre a ciò, è disponibile anche una Modalità Pro, che permette agli utenti di salvare le proprie foto sia in formato RAW che come un più standard file JPG – un grosso vantaggio in termini di post-produzione in quanto il formato RAW rende molto più semplice la gestione dei colori, della nitidezza e della luminosità.

Il setup con quattro fotocamere si completa con un super grandangolo da 16 megapixel a campo da 117°, un teleobiettivo da 8 megapixel con zoom ottico 3x e ibrido 5x e una fotocamera Macro da 2 megapixel pienamente sfruttabile da creativi e fotografi che intendono scattare immagini ravvicinate a flora, fauna e oggetti. Non manca la stabilizzazione ottica (OIS) per una maggiore qualità e stabilità delle immagini sul modello Pro. Attenzione: Honor 20 non integra il teleobiettivo ma un sensore da 2MP per la gestione della profondità.

Infine, grazie all’autofocus laser, la fotocamera della serie Honor 20 è in grado di reagire in modo rapido e accurato ai cambiamenti di inquadratura, aumentando la velocità automatica di messa a fuoco anche quando la luminosità non è ottimale. La fotocamera frontale invece è da 32MP con apertura f/2.0 e ritratto con illuminazione 3D. I video invece arrivano fino alla risoluzione 4K sul retro e Full HD sul frontale con stabilizzazione solo elettronica (EIS).

Honor 20, prezzi e disponibilità

Honor 20 e Honor 20 Pro sono disponibili al rispettivo prezzo consigliato al pubblico di 499€ e 599€, mentre Honor 20 Lite è acquistabile a 299€. Sarà disponibile anche una versione più modaiola in collaborazione con Moschino con cover e borsa dedicata.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link