Ecco il Galaxy Note 10 in tutta la sua bellezza | SPECS, FOTO E VIDEO RENDER

di Nikolas Pitzolu 0

Galaxy Note 10 potrebbe davvero essere così? I render e il video 360 di pre produzione potrebbe davvero spoilerarci il dispositivo a mesi dalla presentazione!

Stiamo parlando a più riprese di Galaxy Note 10 e di come sarà lo smartphone del decennale – anche se proprio il decimo non è – dotato di S Pen. Design simile a Galaxy S10 o diverso ma con l’aggiunta della suite professionale della penna? A darci un indizio ci ha pensato 91mobiles che è solita sviluppare e poi pubblicare dei render del come sarà un ipotetico smartphone top di gamma, in base chiaramente alle informazioni che si hanno al momento.

Oltre a 91mobiles, all’interno di questi render, c’è lo zampino di onleak e quindi lungi da noi l’idea di dubitare della loro veridicità.

Partendo dal frontale, il design rispetto a Galaxy S10 potrebbe cambiare con la disposizione del foro contenente la camera frontale nella parte alta centrale e come di consueto, all’estremità, presenti i bordi edge che caratterizzano da anni sia la serie Galaxy che Note. Saranno bordi edge attivi con delle funzioni dedicate anche per S Pen. A proposito della penna, sarà dotata di un Bluetooth meno energivoro dell precedente generazione di Galaxy Note 9.

Cornici ridotte al minimo (probabilmente le stesse dimensioni su tutti e 4 i lati di S10) e sensore delle impronte ottico all’interno del display Dynamic Oled HDR10 anch’esso presente.

E al posteriore una fotocamera formata da tre sensori disposta in verticale e spostata sulla parte sinistra che sarò così configurata:

  • Sensore standard da 16 MPX;
  • Sensore teleobiettivo con ingrandimento ottico 5X;
  • Sensore grandangolare con ultrawide di circa 120 gradi.

Ma la fotocamera formata da 4 sensori ci sarà? Probabilmente si e sarà appannaggio del Galaxy Note 10 Pro. Ma attenzione che controllando ogni mm del video rendere dello smartphone, pare che sia giunta l’ora di abbandonare il jack audio da 3,5 mm. Onleaks non lo include nei render e, almeno in questo caso, speriamo si sbagli. Se sarà così, ci aspettiamo almeno un adattatore Type-C to Jack.

Anche le recenti voci che volevano il pulsante Bixby rimosso (ma pur sempre presente per un attivazione vocale dal software) si potrebbero concretizzare proprio con Note 10. Nei render infatti non vi è traccia del pulsante quindi vedremo cosa deciderà di fare Samsung in fase di produzione.

Per quanto riguarda la scheda tecnica, possiamo mettere in conto i nuovo SoC 9825? Il report di 91mobiles non lo menziona ma potrebbe essere perché è stato prodotto prima della notizia di ieri che vedeva l’adozione di un SoC leggermente modificato per via dell’implementazione del modem 5G all’interno dell’architettura.

Ovviamente per determinati paesi continua il doppio filone ExynosSnapdragon e le varie versioni (Note 10e, Note 10 e Note 10 Pro) saranno molto simili a livello hardware ma differenti per dimensioni e alcune caratteristiche peculiari che avrà uno e non avrà l’altro.

Il sito ci suggerisce anche che, per determinare le dimensioni, le diagonali dei display gli smartphone potrebbe essere così configurate:

  • Note 10: pannello Dynamic Oled QHD da 6,3 pollici;
  • Note 10 Pro: pannello Dynamic Oled QHD da 6,75 pollici;
  • Note 10e: pannello Dynamic Oled Full HD da 5,8 pollici.

Infine, sempre il report, afferma che solo il Note 10 Pro potrebbe portare con se dei tasti volume capacitivi che risponderanno con un feedback aptico.

Tante belle novità con la nuova famiglia Galaxy Note 10, e ne sapremo sempre di più ogni settimana. A voi piace il design che compare in questi video o volevate un Note 10 “differente”?

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link