Google Pixel 4 aprirà le porte al riconoscimento facciale di Android

di Francesco Siciliani 0

riconoscimento facciale

Google Pixel 4 sarà uno smartphone chiave nella strategia di Google e non solo per le solite migliorie. Il futuro Pixel infatti aprirà le porte al riconoscimento facciale di Android, sviluppato appositamente da Google e non incluso da parte degli altri produttori all’interno del software.

Stando a quanto abbiamo appreso dalla beta 4 di Android Q, Google Pixel 4 potrà contare su un sistema per il riconoscimento facciale. Questo sarebbe il debutto del riconoscimento facciale su un Google Pixel, sviluppato appositamente da Google. Certo, altri produttori includono da molto tempo queste soluzioni, più o meno efficaci, sui propri smartphone ma senza il vero e proprio supporto di Google, l’esperienza resta sempre piuttosto limitata.

Infatti con il pieno supporto di Big G, questo sistema di riconoscimento facciale potrà essere ben implementato all’interno – potenzialmente – di tutte le app terze presenti sul Play Store. Non solo quindi lo sblocco e qualche funzionalità dedicata sugli smartphone di produttori terzi, ma un’ottimizzazione più capillare all’interno di Android.

Android Q infatti porta con sé anche miglioramenti ufficiali alla gestione del Notch, e questo può essere considerato il naturale passo in avanti. Ormai i sensori per il riconoscimento delle impronte digitali, tranne che per quelli integrati sotto il display, lasciano il posto al riconoscimento facciale per immediatezza e semplicità.

Si spera che Pixel 4 possa integrare quindi un sistema biometrico efficace e sicuro, al pari del Face ID di Apple così da competere al meglio sul mercato con il suo più vicino concorrente per filosofia: l’iPhone.

Resta da capire se questa funzionalità sarà limitata solo ai nuovi Pixel oppure se verrà resa disponibile anche sui precedenti e attuali modelli.

Leggi anche: Android Q beta 4: ecco tutte le novità

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link