Huawei Ban: alla fine potrebbe davvero non arrivare mai!

di Giuseppe La Terza 0

Huawei Ban

Nuovo capitolo riguardante l’ormai famoso “Huawei Ban“, che come ben saprete è stato rinviato al 19 Agosto, e secondo le ultime informazioni, potrebbe davvero non arrivare mai.

Il presidente Trump aveva già anticipato che un possibile accordo commerciale USA-Cina avrebbe incluso anche Huawei, rivelando in parte le reali motivazioni di questo ban adoperato nei confronti dell’azienda cinese. Oggi a confermare ulteriormente quanto trapelato ci ha pensato il segretario al Tesoro degli Stati Uniti Steven Mnuchin.

Mnuchin ha detto che il presidente Donald Trump potrebbe rimuovere le restrizioni su Huawei se ci fossero progressi nei rapporti commerciali con la Cina, ma in assenza di un accordo, Washington manterrebbe le tariffe per ridurre il suo deficit.

Penso che quello che sta dicendo il presidente sia che, se ci fosse un accordo commerciale con la Cina, sarà disposto a rimuovere le restrizioni su Huawei, sopratutto la Cina fornirà le dovute garanzie. Ma questi sono problemi di sicurezza nazionale.

Mnuchin da una parte, afferma che Huawei era una minaccia per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti, ma d’altra parte, che gli Stati Uniti sarebbero disposti a prendere in considerazione la rimozione di queste restrizioni sulla società nell’ambito dell’accordo commerciale con la Cina.

Se la Cina vuole andare avanti con l’accordo, siamo pronti ad andare avanti nei termini stabiliti. Se la Cina non vuole andare avanti, allora il Presidente Trump è felice di andare avanti con la politica di dazi.

Vi ricordiamo che a maggio, gli USA hanno imposto restrizioni a Huawei che impediscono alla società di intrattenere relazioni commerciali con aziende americane, affermando che la società cinese può utilizzare le sue infrastrutture di rete per effettuare uno spionaggio sotto il controllo del governo cinese, ma Huawei ha continuamente negato tali affermazioni.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link