Galaxy Watch Active 2 sarà diverso e arriverà presto | FOTO

di Nikolas Pitzolu 0

Pensavate che Galaxy Watch Active rimanesse ancora a lungo come il primo smartwatch della nuova serie? No! Ecco Galaxy Watch Active 2!

Sono passati pochi mesi da quando Galaxy Watch Active è stato immesso sul mercato e già Samsung sta testando internamente la generazione successiva. Soli tre mesi dalla presentazione, pochissimo tempo per distribuirlo ai clienti che ancora non si aspettano che Samsung abbia intenzione di accorciare i tempi per la seconda generazione.

Ebbene, i colleghi di Sammobile hanno intercettato una fonte che riporta loro nuove immagini che vanno a confermare i dettagli emersi nei giorni scorsi. Prima cosa, il nuovo smartwatch ricalcherà ancora le due versioni 40 mm e 44 mm, quindi ci saranno un totale di 4 modelli e tra poche righe spieghiamo il perché.

Ovviamente le linee generali richiamano il modello precedente ma, ad esempio, i tasti fisici sulla circonferenza sono diversi e anche più facili da trovare e premere senza doverli guardare. La ghiera pare non sia più mobile, ricalcando la strada intrapresa dal Galaxy Watch Active. Maggior cura anche per il sensore del battito cardiaco che, ricordiamo, dagli ultimi aggiornamenti può essere attivato anche per monitorare il proprio battito H.24 e notificare in caso di battito anomalo. La batteria scelta per il modello è da 237 mAh.

Ma non solo Galaxy Watch Active 2, nei piani dell’azienda Sud Coreana c’è anche Galaxy Watch Active 2 LTE, ovvero la variante con la eSIM integrata in modo tale da non dipendere da uno smartphone per poter sincronizzarsi con la rete. Qui la batteria dovrebbe essere da 340 mAh, per sopportare il maggior dispendio energetico.

Quando arriveranno sul mercato i nuovi orologi intelligenti? Presto, Sammobile afferma che la presentazione di Galaxy Note 10 potrebbe essere condita anche di Galaxy Watch Active 2.

Vi piace il nuovo smartwatch di Samsung? Avete un Galaxy Watch Active e pensate sia un ottimo prodotto?

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.