Huawei annuncia la EMUI 10 basata su Android Q

di Giuseppe La Terza 0

EMUI 10

Huawei ha ufficialmente svelato il suo sistema operativo, ma la società non abbandona Android, infatti ha annunciato la nuova EMUI 10 basata su Android Q per i suoi smartphone che arriverà a partire dal prossimo mese.

L’interfaccia EMUI di Huawei su Android si è evoluta notevolmente nel tempo, con l’inserimento di tante funzionalità e molti miglioramenti all’aspetto dell’interfaccia utente.

La EMUI 10 sarà basata su Android Q, per cui arriveranno anche molte delle novità pensate da Google per il nuovo sistema operativo, tra cui il supporto per una modalità dark a livello di sistema. Inoltre, Huawei introdurrà uno strumento che consentirà all’utente di eseguire il mirroring wireless del display dello smartphone su un PC o laptop.

Huawei lancerà la EMUI 10 con Android Q iper tanti dei suoi dispositivi. A partire dall’8 settembre, ci sarà una versione beta per Huawei P30 e P30 Pro. Dopo la beta, ci sarà il lancio completo che includerà i seguenti smartphone:

  • P30 / P30 Pro
  • Mate 20 / Pro / Porsche Design / Lite
  • P Smart / + 2019, P Smart Z
  • Mate 20 X / 5G
  • P20 / Pro
  • Mate 10 / Pro / Porsche Design
  • Honor 20 / Pro / Lite
  • Honor View 20
  • Honor 10 / Lite
  • Honor 8X

Huawei ha inoltre confermato che la serie Mate “di prossima generazione” arriverà già con a bordo il nuovo sistema operativo.

Oltre a questo annuncio, Huawei ha anche rivelato che svilupperà un concorrente / sostituto di Google Play Services. “HMS Core” fornirà app e API alternative che dovrebbero aiutare l’azienda nel caso in cui perda di nuovo l’accesso ai servizi di Google.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link