Mate 30 e Mate 30 Pro: UFFICIALI il 19 settembre, ci sarà il Kirin 990?

di Nikolas Pitzolu 0

Mate 30 e Mate 30 Pro verranno presentati il 19 settembre e a muoverli sarà il nuovo SoC Kirin 990. Nel mezzo ci sarà spazio anche per il Mate 30 Lite.

I prossimi smartphone più attesi sono quelli della serie Mate 30, anche perché saranno quelli che dovranno “combattere” con i nuovi e appena presentati Galaxy Note 10 e Note 10+.

Proprio oggi Wang Chenglu – Presidente della divisione Consumer Software di Huawei – avrebbe parlato con alcuni ragazzi della testata Hi-Tech e avrebbe detto loro in forma confidenziale che i nuovi smartphone della linea Mate 30 saranno svelati al mondo in una conferenza organizzata per il 19 settembre 2019. Se così fosse, sarebbero 30 i giorni che separano la presentazione dei nuovi modelli rispetto a quelli della linea Mate 20 l’anno scorso, ergo, Huawei anticipa di un mese.

Secondo altri fonti entrambi i prossimi smartphone avranno equipaggiato il nuovo Kirin 990, e qui c’è una prima “incongruenza” perché fino ad ora si parlava di Kirin 985, ovvero un aggiornamento dell’attuale Kirin 980. Huawei ha battezzato il momento come di “passaggio” e l’attuale tecnologia non permetteva di avere una nuova generazione… E invece potrebbe essere tutto il contrario.

Ma sarà solo una denominazione nuova e il processore sarà in verità un “Kirin 985” o veramente Huawei ha creato la nuova generazione del suo SoC Flagship in meno di un anno? Presto lo sapremo.

Avete notato che non abbiamo parlato di Mate 30 Lite? Ebbene, ci sono novità anche per questo modello e ora vi spieghiamo.

Proprio ieri parlavamo del nuovo Harmony OS, della sua esistenza già in forma completa e della decisione di Huawei di non utilizzarlo… Per il momento. Nel senso, la società Cinese ha messo i puntini sulle “i” facendo capire al mondo (sopratutto dalla parte Americana) che è pronta a fare da se in caso l’asse Cina-USA si inclinasse nuovamente. Ma ciò non toglie che qualche smartphone con Harmony OS potrebbe essere commercializzato nella propria patria!

Ebbene, tornando al modello “economico”, oggi ci sarebbero informazione per due Mate 30 Lite: il primo sarà distribuito in Cina con l’inedito Harmony OS – senza servizi Google – e il secondo Mate 30 Lite – per il resto del mondo – con su installato Android.

Harmony OS: UFFICIALE il sistema operativo di Huawei

Infine, tutti e tre gli smartphone (compreso Mate 30 Lite versione NON Cina) avranno Android 10 Q al lancio, ovviamente personalizzata dalla nuovissima EMUI 10.

Insomma, le novità iniziano ad essere tante e il 19 settembre è dietro l’angolo. Abbiamo curiosità circa la fotocamera, l’autonomia e sopratutto di mettere le mani sopra il primo smartphone con Harmony OS.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link