Galaxy A10s “arriva presto” | ORA UFFICIALE

di Nikolas Pitzolu 0

Galaxy A10s arriva presto, questo recita il poster pubblicato direttamente dall’azienda Sud Coreana. Questa volta però abbiamo una foto ufficiale e le specifiche che lo comporranno!

Aggiornamento 12/08/2019

Aggiorniamo l’articolo per segnalarvi che il Galaxy A10s è ufficiale ed evidenzia che i rumors per quanto riguarda la scheda tecnica erano tutti corretti. Samsung dimostra che per avere un design fresco con un hardware appena sufficiente per le funzioni basiche non serve spendere un patrimonio. Il pannello infatti sfrutta la tecnologia Infinity-V per ottimizzare le cornici ed incastonare la fotocamera frontale da 8 MegaPixel proprio al centro.

Al posteriore il materiale scelto è il policarbonato e rispetto al Galaxy A10 attuale guadagna il sensore delle impronte digitali di tipo standard. C’è anche uno slot Dual SIM + Micro SD (si potranno alloggiare tutte e tre contemporaneamente) e la Radio FM con jack audio da 3,5 mm che non guasta mai.

Le colorazioni ora ufficiali sono la nera, la rossa, la blu e la verde e verrà venduto a partire dal mese di settembre ad un prezzo ancora non comunicato. Ci aspettiamo comunque un importo vicino ai 100 euro al cambio attuale.

Articolo Originale:

Attualmente conosciamo e vediamo nei negozi Galaxy A10, lo smartphone entry level della nuova gamma di dispositivi 2019 by Samsung. Design fresco, accattivante e hardware il tanto che basta per avere un dispositivo all’altezza delle operazioni basiche di un telefono cellulare, Social e multimediali.

Ora Samsung ha deciso di rinnovare – molto precocemente tra l’altro – proprio questo modello con l’arrivo del Galaxy A10s, rinnovamento non troppo marcato del modello standard. L’estetica del dispositivo rimarrà invariata ma ad essere migliorata è la scheda tecnica che, tra le altre cose, era già venuta fuori da una documento interno a catalogo sulle pagine di certificazione Android Enterprise che rispondeva al nome di Galaxy A10s SM-A107F.

Tra le caratteristiche aggiornate del nuovo modello, da segnalare il SoC mediatek MT6762 con GPU Tech PowerVR (dalle nostre parti ci sarà una versione con SoC Qualcomm), 32 GB di memoria interna associate a 2 GB di RAM (il minimo indispensabile per poter avere un’esperienza sufficiente) e si avrà il sensore delle impronte digitali nella parte posteriore che sarà costruita in policarbonato.

Anche la batteria sarà un’unità non estraibile da 3900 mAh (oppure 4000?) e non oso pensare a che autonomia avrà avendo un hardware così poco energivoro e, infine, Android 9 Pie in versione customizzata OneUI di Samsung.

E il poster promozionale di oggi conferma il tutto con particolari aggiunte in ambito fotografico. La fotocamera infatti sarà dotata di due sensori, rispettivamente 13 MegaPixel e 2 MegaPixel e quest’ultimo sarà incaricato di migliorare l’effetto profondità. All’anteriore la fotocamera presente nel notch a goccia centrale sarà singola e da 8 MegaPixel e ancora conferme per la batteria che risulta essere o da 3900 o da 4000 mAh.

Anche il prezzo è ovviamente interessante con un importo leggermente sopra i 100 euro per la versione descritta in scheda tecnica: precisamente 104 euro. Ci saranno anche versioni con memoria più capiente ma Samsung stessa deciderà in quali mercati immetterle.

Probabilmente arriverà in Italia ma come detto, non avrà il SoC Mediatek in favore di uno Qualcomm Snapdragon di identica fascia.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link