Google: la serie Huawei Mate 30 non ha la licenza per utilizzare Android!

di Giuseppe La Terza 0

Mate 30

Huawei è stata al centro della guerra commerciale USA / Cina e a quanto pare la guerra non finirà presto. Il colosso della tecnologia cinese è stato inserito nella Entity List del governo degli Stati Uniti che impedisce alle aziende statunitensi di lavorare con le società presenti in tale lista.

Proprio in base a questa disposizione, Google ha fatto intendere che la serie Huawei Mate 30 non ha la licenza ufficiale per utilizzare Android, che include Google Play Store e altre app a marchio Google.

Si prevede che Huawei annuncerà Mate 30 Pro e Mate 30 intorno a settembre di quest’anno e sarà il primo modello di punta ad uscire da quando l’azienda è stata inserita in questa lista. Secondo un portavoce di Google che ha parlato con Reuters, la società americana dovrebbe richiedere una licenza dal governo degli Stati Uniti se Huawei dovesse rilasciare la serie Mate 30 con una versione completa di Android.

LEGGI ANCHE: Huawei Ban: Governo Trump concede altri 3 mesi per trovare accordo

Huawei ha già presentato il suo nuovo sistema operativo soprannominato HarmonyOS, una sorta di alternativa ad Android, ma la società cinese ha affermato che non vuole rilasciare uno smartphone con HarmonyOS e che sicuramente non ha intenzione di farlo quest’anno. Tuttavia, resta da vedere come Huawei supererà questa sfida che minaccerebbe il lancio globale della serie Mate 30.

Huawei potrebbe ancora utilizzare Android, ma avrebbe bisogno di una licenza per offrire le app e servizi noti come Google Mobile Services. In Cina, questo non sarà un problema poiché i consumatori sono abituati ai dispositivi Android senza i servizi di Google. Tuttavia, Google ha indicato che desidera continuare a lavorare con Huawei.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link